Manifestazioni estive a Pineto tra le ristrettezze economiche

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3561



PINETO. E' stato presentato questa mttina dall'assessore alle manifestazioni del Comune di Pineto, Filippo D'Agostino, il calendario delle manifestazioni estive che prenderanno il via a partire dal prossimo 1° luglio con la Festa della Pizza nel quartiere dei Fiori.
«Le ristrettezze economiche, i mancati aiuti da parte della Regione, hanno spinto l'amministrazione comunale a tirare la cinghia ma non a rinunciare ad appuntamenti classici dell'estate pinetese», ha detto l'assessore.
Dal 23 al 25 di luglio i giardini di Villa Filiani saranno lo scenario della sesta edizione di Pineto Accordion Jazz Festival che quest'anno vedrà la partecipazione di uno straordinario Gino Paoli che sarà a Pineto sabato 24 luglio.
La rassegna sarà impreziosita anche dalla presenza di Martin Lubenov, maestro fisarmonicista che ha abbinato tale strumento al jazz, grazie ad una collaborazione nata con il maestro Renzo Ruggieri.
Il 25 luglio, invece, nell'ambito della rassegna si esibirà Massimo Tagliata che ha accompagnato più volte nei suoi concerti Biagio Antonacci.
Ad agosto è previsto Pinetnie Moderne, dal 9 al 12. E giovedì 12 Eugenio Bennato e i Taranta Power, immersi nello scenario del Parco della Pace.
Dal primo luglio al 31 agosto prossimi ogni sera ci sarà un appuntamento a Pineto, coinvolgendo, ovviamente, anche i quartieri che proporranno le varie feste popolari, fatte di intrattenimenti musicali, ma anche di teatro dialettale. L'assessore D'Agostino ha ricordato anche le iniziative partite nel mese di giugno, come Fiabe al Parco e che andranno avanti anche nelle prossime settimane.

29/06/2010 16.30