Cinque concerti dedicati a Mozart a Sambuceto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

6229


SAMBUCETO. Dopo il successo dell'esibizione dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese e la nuova stagione dei tè concerto, (circa 400 spettatori per appuntamento), la Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino, diretta dal celebre maestro Giuliano Mazzoccante, lancia la terza grande iniziativa del 2010: una serie di cinque concerti dedicati ad uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, Wolfgang Amadeus Mozart, che prenderanno il via stasera con inizio alle ore 21.
La première, che si terrà (così come per gli altri eventi in programma) presso l'Auditorium della Scuola Civica Musicale, in piazza San Rocco a Sambuceto, sarà affidata proprio al duo costituito dal maestro Daniele Orlando (violino) e dal maestro Giuliano Mazzoccante (pianoforte), quest'ultimo affiancato anche in tre degli altri quattro eventi da grandi musicisti abruzzesi come Matteo Pippa ed Ettore Pellegrino.
Nelle sonate per pianoforte e violino che verranno eseguite nel corso della serie di concerti (in calendario il 26 febbraio, il 26 marzo, il 23 aprile, il 21 maggio ed il 18 giugno) sono presenti i caratteri salienti della scrittura mozartiana: i cantabili, gli spunti contrappuntistici, i richiami all'opera, l'amalgama tra ricercatezza e facilità, tra pathos e leggerezza.
Elementi, questi, che ne caratterizzano l'unicità nel panorama musicale di sempre.
«Proprio per la professionalità e la caratura tecnica richieste per l'esecuzione delle musiche di Mozart – ha spiegato il direttore Artistico della Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino, Mazzoccante - poche istituzioni musicali ed artisti possono fregiarsi della possibilità e del privilegio di proporre il programma musicale che darà corpo ai concerti al via stasera.
Nella nostra Scuola ed in generale in Abruzzo, però, abbiamo la fortuna di avere musicisti di assoluto calibro: fattore, questo, che ha permesso l'ideazione e la proposta di un progetto culturale davvero importante.
Tenevo molto – ha concluso il maestro – ad offrire alla Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino, alla comunità cittadina ed a tutti gli amanti della musica d'autore una rassegna che farà la storia della nostra Istituzione e che rappresenterà il primo di una serie di analoghi eventi a tema dedicati ai più grandi artisti di tutti i tempi».
Entusiasta dei concerti presentati il sindaco Verino Caldarelli.

26/02/2010 8.59