"Concerti nelle Chiese" a Montorio al Vomano dal 5 dicembre al 6 gennaio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7873



MONTORIO AL VOMANO. Avrà inizio sabato 5 dicembre l'XI rassegna di musica internazionale “Concerti nelle Chiese”.
Il ricco calendario, organizzato dall'associazione culturale Coro Beretra di Montorio al Vomano, come da tradizione apre con il Gran Premio di Musica Corale Francesco Marcacci, giunto al settimo anno.
Un omaggio all'omonimo musicista e compositore montoriese morto negli anni 60. Quattro cori, a partire dalle ore 16.30 in una prima fase e alle ore 20.30 in una seconda fase, si contenderanno il premio. Ad aprire la gara il gruppo vocale Corale Zumellese di Mel (Bl), a seguire il Gruppo Vocale Concentus di Boves (CN), quindi il Coro Piccola Harmonia di Marghera (Ve) e il Coro Musica Viva di Cagliari. Sarà una commissione a stabilire la migliore prestazione canora.
Il 18 dicembre, a partire dalle 21.00, si esibirà Tosca con le sue canzoni, letture e suoni dal mondo di “Anima Mundi”, accompagnata al pianoforte, fisarmonica e chitarra da Ruggiero Mascellino e al sax e clarinetto da Giovanni Mattaliano. Il 26 dicembre dalle ore 21.00 l'appuntamento è con le intense e brillanti voci del gospel della California dei sette elementi del gruppo Sisters & Daughters of Praise. Un momento di musica popolare che unisce l'elemento di spiritualità insito nella musica gospel al coinvolgimento, anche corporeo, in una sorta di rito collettivo liberatorio. Ultimo appuntamento il 6 gennaio 2010, alle ore 18.00, con l'esibizione del Coro Beretra di Montorio.
A sostenere l'ormai nota kermesse musicale il Consorzio del Bacino Imbrifero Montano del Vomano e del Tordino da sempre vicino alle realtà musicali del territorio.
«I Cori», ha precisato il presidente del Bim Franco Iachetti, «sono da sempre uno strumento essenziale per tener viva la memoria storica e popolare. Per questo abbiamo deciso di sostenere come Consorzio Bim l'Associazione Beretra impegnata da anni nella riscoperta e divulgazione della cultura musicale e delle tradizioni locali».
Gli spettacoli, che si svolgeranno nella chiesa di San Rocco in piazza Orsini, sono tutti ad ingresso libero.

04/12/2009 16.07