Vintage 66100, l’associazione culturale per far rinascere Chieti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8440




CHIETI. Nasce a Chieti una nuova Associazione Culturale, denominata “Vintage 66100”, con l'intento di diffondere nel territorio la cultura artistica in tutte le sue espressioni, rivolgendo una particolare attenzione alla musica, linguaggio universale, capace di superare ogni barriera.
Soci fondatori sono Tony Pancella (direttore artistico), Nicola Di Nardo (direttore tecnico) e Francesco Bello.
Tony Pancella è un pianista sempre più proiettato in campo internazionale: è appena rientrato da un tour di concerti negli Stati Uniti ed è in partenza per Israele dove inaugurerà la stagione del jazz al Teatro dell'Opera di Tel Aviv e terrà un concerto con orchestra d'archi a Gerusalemme; in virtù della sua vasta esperienza di ideatore e direttore artistico di eventi musicali (tra i quali il ChietiFestival), Pancella è stato invitato a far parte del forum internazionale “Without Borders” che si è tenuto quest'anno in Bulgaria.
Nicola Di Nardo, webmaster dell'Università d'Annunzio e direttore della Web Agency, dello stesso Ateneo, lavora da sempre nel campo del digitale, ed ama coniugare le sue competenze professionali con la passione per la musica.
Da Francesco Bello, appassionato di musica e sensibile alla nobiltà dell'arte, nasce l'idea di realizzare un tale ambizioso progetto, forte anche dell'esperienza della stagione di concerti da lui resa possibile presso il Circolo degli Amici di Chieti: tale stagione artistica di gran successo è la vera matrice di “Vintage66100”.
I tre soci fondatori spiegano di voler condividere l'impegno di valorizzare la città di Chieti, facendola divenire «cittadella delle arti, ricca di eventi, ma soprattutto luogo di formazione e aggiornamento per artisti di tutte le età».
L'idea è quella di offrire un palcoscenico importante ai giovani per fare emergere i loro talenti, aiutandoli dunque non soltanto ad apparire, ma soprattutto a ricercare, con umiltà, studio e perseveranza, la qualità e l'eccellenza in ciascun ambito artistico.
Corsi di avvicinamento all'arte o di specializzazione, progetti per le scuole, gruppi di studio, spettacoli, concorsi, rassegne teatrali e cinematografiche, mostre, convegni, proiezioni di film, concerti, lezioni-concerto, eventi relativi all'editing audio-video, saranno i mezzi con i quali “Vintage66100” si farà conoscere ed apprezzare e soprattutto vorrà trasmettere l'amore per le arti intese come espressioni della creatività dell'uomo e come risorse capaci di incrementare il benessere della persona e di conseguenza dell'intera società.


GLI EVENTI

La nascita della Associazione “Vintage66100” troverà ufficializzazione oggi, sabato 7 novembre, alle ore 20 presso il Circolo degli Amici di Chieti con un concerto del quintetto “Rhythm'n Sing” di Tony Pancella. Il gruppo è composto da alcuni dei migliori musicisti jazz italiani ed è stato uno dei principali protagonisti della scorsa “Settimana Mozartiana” a Chieti.
In questa occasione i soci fondatori, oltre ad illustrare le finalità e le attività dell'Associazione, presenteranno la prima produzione “Vintage66100”, ossia il CD di Tony Pancella e Uri Bracha “Different Like Two Drops of Water”, registrato a Tel Aviv la scorsa estate nel corso di una tournèe di Pancella in Medio Oriente.
Nell'ambito della stessa serata, in una sala del Circolo degli Amici, sarà realizzato un evento artistico “a sorpresa” dal titolo “la Donna Bianca incontra il pubblico”.
Il prossimo evento, previsto per sabato 21 novembre presso il Circolo degli Amici a Chieti, è il concerto del trio composto da Claudia Civitarese (voce), Tony Pancella (pianoforte) e Nicola Di Nardo (tastiere). Il trio nasce come proposta di musica d'autore italiana ed internazionale rivista in chiave velatamente jazzistica e molto originale, disegnata con eleganza artistica e tecnologica e ricercata negli impasti timbrici.

Info: www.vintage66100.it

07/11/2009 11.47