La Banda Città di Scutari ha conquistato la X edizione

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

12311




GIULIANOVA. In un'atmosfera di grande festa si è chiusa ieri sera la X edizione del Festival Internazionale delle Bande musicali di Giulianova.
A consegnare i premi nella splendida Piazza Buozzi di Giulianova Alta, piena all'inverosimile c'erano Sindaco di Giulianova Francesco Matromauro, Il Consigliere Provinciale Flaviano Montebello e Mauro Trapani Direttore di Rai Tre Abruzzo.
L'iniziativa è stata curata dall'Associazione culturale Padre candido Donatelli.
La Targa in Bronzo del Presidente della Repubblica è andata alla Banda Città di Scutari dell'Albania che si è aggiudicata il primo posto.
Un riconoscimento che ha premiato la grande preparazione musicale e l'attenzione del gruppo per la valorizzazione di una lunga tradizione di musica per banda. La storia di questa banda segna l'antico legame tra L'Italia e l'Albania. Fu infatti creata nel 1878 da un italiano, il noto poeta e musicista Giovanni Canale da Napoli.
Il Trofeo offerto dalla Regione Abruzzo per il secondo posto è andato alla Bedford Pipe Band della Scozia, un gruppo che ha raccolto il plauso della giuria tecnica e del pubblico per il rigore delle esecuzioni con 25 musicisti di cornamusa e 5 percussioni.
La coppa offerta dalla Provincia di Teramo per il terzo posto è stata assegnata all'Orchestra giovanile della Marina della Polonia che ha proposto un repertorio di musiche della tradizione classica e popolare arricchito dalle coinvolgenti coreografie del gruppo.
Non a caso la Banda ha vinto anche il Premio per la migliore coreografia.
Alla Filarmonica Lama di Perugia è stato assegnato il Premio come migliore banda italiana.
Il Premio come Migliore banda da Parata è andato alla Fanfara Città dei Mille che si è esibita accompagnata dalle Majorette Compatrum di Roma.
Ma la banda che ha conquistato più di tutti il pubblico è stata la Etnik 97 che ha portato al festival la straordinaria atmosfera delle feste caraibiche.

Al Gruppo guidato dalla straordinaria Marie- Catherine Fardin Vanitou è stato assegnato il Premio della Giuria Popolare, il Premio della Stampa, il premio per i migliori costumi e tra le ragazze del gruppo di danza è stata scelta la Miss Festival 2009. La Banda ha incantato con i suoi ritmi ma soprattutto per la grande professionalità e preparazione dei suoi componenti dovuta ad anni di lavoro su spettacoli teatrali incentrati sulle storie della tradizione antillese.

Quarta posizione a pari merito per le bande di Ungheria, Repubblica Ceca, i Bersaglieri Enrico Toti di Teramo, per l'Associazione Lama di Perugina, la Fanfara Città dei Mille e Majorettes Compatrum e per i Carabi.

Della Giuria hanno fatto parte Renato Soglia compositore di musica per banda e autore di testi didattici editi da Ricordi Milano e da Fabbri scuola RCS Milano, Carlo Monguzzi Presidente nazionale Anbima, il prof. Nicola Mariani della Commissione artistica nazionale – Anbima il m° Corrado Lambona dell'Orchestra Italiana di Fiati Accademia 2008, Antonio Botticchio Presidente Regionale Anbima, Giovanni Gasbarrini Presidente Società Europea di Gastroentorologia e grande appassionato di musica bandistica, Gaetano Delogu Direttore dell'Orchestra di Praga, la cantante Dora Moroni e lo stilista Loris.


28/09/2009 12.46