Bande e concerto dei Matia Bazar per la festa patronale di Vasto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

9083



VASTO. Lo spettacolo dei Matia Bazar, le esibizioni della bande di San Martino, Martina Franca e Rutigliano, i fuochi pirotecnici. Ma anche luminarie, lunapark per tutte le età e tanti stand gastronomici.
L'Amministrazione Comunale ha varato il programma dei festeggiamenti ( 28, 29 e 30 settembre) in onore del Santo Patrono, San Michele Arcangelo
Il programma che è stato presentato stamane dal vice sindaco, Vincenzo Sputore.
Due le messe solenni, a Santa Maria Maggiore, entrambe officiate dall'Arcivescovo Bruno Forte: alle 11 del 29 settembre e alle 18 del 30. Quest'ultima sarà seguita dalla solenne Processione con la partecipazione dell'Arcivescovo.
Come sempre fuochi pirotecnici e luminarie.
Due i luna park autorizzati: quello dedicato agli adulti ed ai ragazzi è posizionato in Via Paul Harris e Via Conti Ricci.
Per i più piccini i giochi saranno allestiti in pieno centro e, nello specifico, in Piazza Marconi, Via Tre Segni e Via Cavour.
Le bancarelle saranno invece presenti in Via Adriatica e Piazza del Popolo mentre gli stand gastronomici per la somministrazione di alimenti e bevande in Via XXIV maggio, Via Smargiassi e Via Cavour.
Il giorno 29 saranno chiuse le scuole di ogni ordine e grado.
L'Amministrazione, per i tre giorni di festa, che richiameranno in città diverse migliaia di persone, installerà nove bagni chimici nelle seguenti zone: Piazzale Histonium, Parcheggio in via Vittorio Veneto, Via Adriatica e Viale Paul Harris.
«La banda di Rutigliano – ha aggiunto il vice Sindaco Sputore – si esibirà in Piazza Lucio Valerio Pudente. Quella di Martina Franca, il 30, vista anche la concomitanza con l'atteso concerto dei Matia Bazar, nel cortile di Palazzo D'Avalos. La novità di quest'anno, poi, è rappresentata dal ritorno dei fuochi pirotecnici al Muro delle Lame, in località Trave. Approfitto della circostanza – ha aggiunto il Vice Sindaco – per ringraziare quanti hanno collaborato per la migliore riuscita della festa e, anche a nome del Sindaco, mi scuso per gli inevitabili i disagi che si potranno verificare in tema di viabilità».
Per quanto riguarda la processione del 30 settembre, un'altra ordinanza prevede l'istituzione del divieto di sosta per tutti i veicoli, con rimozione forzata, nelle seguenti vie e piazze cittadine dalle 13 alle 21 del 30 settembre: Via Santa Maria, Corso De Parma, Piazza Lucio Valerio Pudente, Piazza del Popolo, Via Adriatica, Corso Dante, Corso Palizzi, Via Anelli, Corso Plebiscito, Via Marchesani, Piazza Diomede, Piazza Rossetti (lato torre di Bassano), Via Cavour, Via XXIV Maggio, Corso Italia, Via San Michele, Belvedere San Michele.

24/09/2009 12.56