San Camillo, arriva il musical a Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8466





PESCARA. Il cinema teatro Massimo di Pescara ospiterà mercoledì 23 settembre, alle 21, “Camillo de' Lellis” un musical ispirato al santo di Bucchianico e realizzato dal Jobel Teatro di Roma.
L'opera, scritta e diretta dal regista Lorenzo Cognatti, prende spunto dalle vicende storiche di S. Camillo - soldato di ventura nell'Italia del XVI – XVII sec., padre della scienza infermieristica e patrono mondiale di malati e operatori sanitari – per poi spingersi in riflessioni e considerazioni sulle difficoltà del mondo sanitario e assistenziale odierno.
L'iniziativa proposta dai Ministri degli Infermi (ordine religioso da secoli impegnato in azioni di assistenza e pastorale sanitaria) e organizzata a Pescara dalla parrocchia San Camillo de' Lellis di Villa Raspa di Spoltore è inserita nella più ampia manifestazione “il Cuore nella mani” che da maggio a ottobre ha coinvolto 16 importanti città italiane tra cui Roma, Milano, Verona, Venezia, Firenze, Napoli, Sassari e Palermo, Pescara, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Croce Rossa Italiana e dell'Unitalsi.
«Vogliamo far conoscere - spiega don Vito Cantò, parroco di Villa Raspa - la santità di Camillo, grande perché ha saputo coniugare l'amore per Dio e l'amore per il prossimo. Il musical, inoltre, che ospiterà 900 persone, è una proposta per riscoprire e interrogarci sulla nostra apertura ai fratelli più bisognosi e ai malati».

21/09/2009 11.55