Pierluigi De Luca protagonista su "Persone" del Tg3

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3851



ABRUZZO. Domenica 20 settembre 2009, a partire dalle ore 12.10, su Raitre, il cantautore abruzzese Pierluigi De Luca sarà ospite del programma “Persone”, rubrica a cura del Tg3.
La trasmissione dedica un approfondimento alla curiosa storia dell'artista che, partito da Teramo, sua città natale, è riuscito a conquistarsi un inaspettato seguito negli Stati Uniti d'America, dove viene invitato ad esibirsi spesso in tempi della musica internazionale, come la Country Hall of Fame di Nashville e lo Stone Pony ad Abury Park, locale che ha segnato i primi passi di Bruce Springsteen.
La trasmissione del TG3 indagherà proprio sul curioso rapporto tra la musica di Bruce Springsteen e quella di Pierluigi De Luca, che si è sempre ispirato al “Boss” e che ha avuto l'occasione di conoscere personalmente.
Le immagini dello speciale sono stare realizzate in occasione del concerto in favore dei terremotati dell'Abruzzo, che De Luca ha tenuto lo scorso 31 maggio al Conte Staccio di Roma, oltre ad interviste realizzate in occasione dei recenti concerti italiani di Bruce Spingsteen a Roma e Udine, oltre a 3 minuti di immagini esclusive del concerto di Roma concesse per l'occasione dal promoter italiano Barly Arts.
De Luca proprio di recente ha coronato il sogno di aver incontrato Bruce Springsteen e il suo manager John Landau, e frequenta, ogni volta che si trova negli Stati Uniti d'America, alcuni componenti della E Street Band, la band del Boss (in allegato la foto che ritrae Pierluigi De Luca con il bassista della band, Gary Tallent).

Pierluigi De Luca ha alle spalle una lunga attività live e due album, “Il prezzo delle cose”e “Quella strada dove camminare”, prodotto dalla UDU Records. De Luca ha partecipato ad una serie di rassegne e concorsi: nel marzo 2001 si è esibito al Palasport di Firenze nell'ambito della Convention nazionale di Ululati dall'Underground, mentre a dicembre dello stesso anno ha vinto il premio della critica alla terza edizione del Premio nazionale “Un giorno insieme – Augusto Daolio – Città di Sulmona” (in giuria quell'anno anche Antonello Venditti, il tastierista Alessandro Centofanti e il violinista dei Nomadi, Sergio Reggioli). Ha suonato come supporter per numerosi artisti italiani ed internazionali, tra cui Demo Morselli. E' stato uno dei pochi artisti italiani ad aver suonato nella prestigiosa Country Hall Music Of Fame di Nashville a “Pigro”, il festival tributo ad Ivan Graziani. Attualmente è al lavoro sul suo terzo album, la cui uscita è prevista per l'estate 2010.

9/18/2009