Primo ciack aquilano per "Tutta la verità".

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4064



L'AQUILA. Cominciano oggi le riprese abruzzesi della mini-serie tv di Cinzia Th Torrini, prodotta da Cattleya, che sarà trasmessa su Rai1 e che vede di nuovo insieme regista e protagonista di "Elisa di Rivaombrosa".
La nota fiction sbanca auditel generò un successo mediatico che da tempo non si vedeva per un prodotto televisivo.
Questa prima tranche di riprese a L'Aquila, con il set alla Fortezza Spagnola trasformata nella fiction in carcere giudiziario, sarà seguita da quattro giorni alla fine di aprile, per la gioia dei nostalgici della popolare Elisa.
"Tutta la verità" vede la partecipazione dei maggiori nomi del cinema italiano: fanno parte della troupe lo scenografo Nino Formica (“Orgoglio 3”, “Graffio di tigre”,“E poi c'è Filippo”,) e il Direttore della Fotografia Paolo Carnera, cinematographer di Francesca Archibugi, Sergio Rubini, Paolo Virzì e docente dell'Accademia dell'Immagine di L'Aquila.
Vittoria Puccini, che di "Tutta la verità" è protagonista, sarà presente sul set già da domani, insieme a Filippo Nigro, il noto ed apprezzato tenente Martinelli della serie "R.I.S." che fu lanciato nel 2003 da Ferzan Ozpetek nella "Finestra di fronte".
A tal proposito l'amministratore delegato di Abruzzo Film Commission, Giorgio Iraggi, ringraziando il Comune e la Provincia di L'Aquila per il sostegno fornito all'associazione, segnala che eventi di tale natura, in questo momento di grave crisi economica assumono un 'importanza particolare poiché fungono da sostegno ed incremento del turismo.

02/04/2009 10.48