Domenica appuntamento con la rassegna di teatro dialettale a Bucchianico

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3448



BUCCHIANICO. Passate le feste di Natale, riprende alla grande con un calendario ferratissimo, la seconda rassegna di teatro dialettale «Città di Bucchianico», che si avvale della direzione artistica di Maria Laura Di Petta e presenta un cartellone composto da otto compagnie, tra le più brave e famose d'Abruzzo.
Dopo il successo fatto registrare dal primo appuntamento, lo scorso 14 dicembre, con il tutto esaurito per l'atto unico scritto e diretto da Romeo D'Alberto, «Avande popele a la riscosse», della compagnia «La villocche» di Cappelle sul Tavo (PE), stavolta tocca alla compagnia «Le muse» di Castelnuovo di Castellalto (TE) tentare di appagare i desideri dell'attentissimo pubblico bucchianichese, composto da spettatori di tutto l'Abruzzo.
La pièce proposta quest'anno dalla compagnia è «Benvenut'! … se ci ti' alla salut'!!!», interpretato da Marina Di Carluccio, Renato Foglia, Lauredana Durante, Angela Converti. Sandra De Juliis, Danila Forti, Antonello De Luca, Giovanni Cuzzi, Danilo Giansante. La regia è affidata alla brillante Marina Di Carluccio, che ha condotto negli anni la compagnia teramana a vincere quasi tutte le maggiori rassegne di teatro dialettale dentro e fuori Abruzzo, grazie anche alla sua verve di attrice, che il palcoscenico di Bucchianico ha potuto apprezzare l'anno scorso nella pièce «Ce penze mammà», il più grande successo della prima edizione della rassegna.
L'appuntamento è per domenica pomeriggio, 11 gennaio, alle ore 18,00 presso l'Auditorium Camillianum di Bucchianico (in via S. Chiara. 24/bis).
L'acquisto dei biglietti sarà possibile presso l'ufficio della Polizia Municipale di Bucchianico, all'interno del municipio, mentre i tagliandi restanti saranno messi in vendita dalle ore 17.00 presso l'auditorium Camillianum. Ingresso gratuito per gli alunni delle scuole site a Bucchianico.
09/01/2009 12.22