Sergio Caputo domenica a Francavilla con il meglio della sua produzione

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3791

FRANCAVILLA AL MARE. Il re dello swing italiano degli anni '80 e '90 è tornato: Sergio Caputo è nuovamente nel nostro Paese (vive, infatti, da tempo in America), e concluderà la prima tranche del proprio tour estivo a Francavilla al Mare domenica 20 luglio alle ore 21, in piazza Ss. Angeli Custodi. L'ingresso è gratuito.



FRANCAVILLA AL MARE. Il re dello swing italiano degli anni '80 e '90 è
tornato: Sergio Caputo è nuovamente nel nostro Paese (vive, infatti, da tempo in America), e concluderà la prima tranche del proprio tour estivo a Francavilla al Mare domenica 20 luglio alle ore 21, in piazza Ss. Angeli Custodi. L'ingresso è gratuito. Il tour ripropone il meglio della produzione di questo celebre artista; in questo modo, a 25 anni di distanza dal suo primo lavoro ('Un sabato italiano'), l'affezionatissimo pubblico di Sergio Caputo ha la possibilità di riascoltare quei brani musicali che raccontano una vita quotidiana aromatizzata di sogno e paradosso: da 'Bimba se sapessi' a 'L'astronave che arriva', da 'Il Garibaldi innamorato' a 'Italiani Mambo', e ancora 'Effetti personali', 'Non bevo più tequila', 'T'ho incontrata domani' e molte altre.
Una serie di spettacoli per riscoprire le atmosfere ritmate e jazzate di uno tra i nostri autori e compositori musicali contemporanei più intriganti.
Ma Caputo si è rivelato da poco anche un eccellente scrittore: è uscito da poco, infatti, il suo primo romanzo 'Disperatamente (e in ritardo cane)', edito da Mondadori.
Un lavoro che mescola verità autobiografica e guizzi di fantasia per raccontare l'epopea di un personaggio che gli assomiglia molto.
Non a caso, questa affascinante opera editoriale è stata premiata a Sanremo nell'ambito della recente manifestazione 'Librinmusica'.
Dopo il live di Francavilla al Mare, Caputo tornerà in Abruzzo tra un
mese: si esibirà infatti il 16 agosto ad Introdacqua, dove sarà protagonista di un concerto speciale con la sua Big Band nell'ambito del Festival "Muntagninjazz".

Massimo Giuliano 19/07/2008 13.55