Concerto Morricone, iniziano i preparativi. Katia Ricciarelli presentatrice

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1966

PESCARA. Il grande concerto evento con il maestro delle colonne sonore Ennio Morricone sarà presentato da Katia Ricciarelli, la sera dell'11 luglio, nell'area di risulta delle ferrovie.



PESCARA. Il grande concerto evento con il maestro delle colonne sonore Ennio Morricone sarà presentato da Katia Ricciarelli, la sera dell'11 luglio, nell'area di risulta delle ferrovie.


Sul palco, assieme al maestro, ci saranno 98 musicisti, oltre a cento componenti del coro. Per questa serata speciale, organizzata dall'Accademia d'arte lirica, sono stati messi in vendita 4.800 biglietti, per altrettanti posti a sedere, suddivisi in tre fasce di prezzo (50, 60 e 80 euro).
Lo spettacolo, in programma alle 21, durera' circa due ore e mezza, con un intervallo. Ad annunciare i particolari sono stati oggi gli assessori comunali Camillo D'Angelo e Simona Di Carlo, insieme alla presidente dell'Accademia, Emilia De Cesaris, i quali hanno ricordato che il contributo del Comune per questo evento, pari a 50mila euro, rappresenta «una somma ben spesa perche' si tratta di un appuntamento meritevole di attenzione», contrariamente a quanto sostiene l'opposizione in consiglio comunale, che ha contestato il prezzo eccessivo dei biglietti e la location del concerto.
A questo proposito D'Angelo ha sottolineato che il costo complessivo della serata si aggira sui 500mila euro e in altre citta' gli spettatori hanno pagato dai 120 euro in su per assistere. De Cesaris ha posto l'accento sul fatto che «Morricone non si muove facilmente, accetta solo le proposte che gradisce e lo divertono. E poi qui ha diverse amicizie».
La presidente dell'Accademia prevede un successo, un «evento per tutta la regione» e gia' parla di «alberghi pieni, tant'e' che faccio difficolta' a sistemare i tecnici di Morricone che arrivano martedì» - ha spiegato.
I lavori per montare il palco cominceranno oggi nella zona Nord dell'area di risulta (che ospita il parcheggio dei pullman), per cui gli autobus di Arpa e Gtm dovranno attenersi a disposizioni particolari e le automobili non potranno piu' sostare sul lato mare di corso Vittorio Emanuele, da corso Umberto a via Quarto dei mille.
Nella serata del concerto il traffico su corso Vittorio sara'
limitato - ha annunciato il comandante della polizia municipale, Ernesto Grippo. Il consiglio e' di parcheggiare nella golena sud o nell'area di risulta (a pagamento).

Continua il teatro del paradosso per l'amministrazione comunale di
Pescara: l'assessore al turismo Simona Di Carlo stamane, convocata dalla Commissione consiliare sport e turismo per discutere dei numeri del concerto di Ennio Morricone, ha rifiutato il confronto affermando che 'senza giornalisti presenti io non parlo', decisione gravissima che segna una forte mancanza di rispetto nei confronti del lavoro dei consiglieri comunali, di maggioranza e opposizione, legittimamente eletti dai cittadini". Lo ha dichiarato la consigliera comunale del Popolo della Libertà al Comune di Pescara Nicoletta Verì al termine della seduta della stessa Commissione consiliare.

NON SI PLACANO LE CRITICHE DEL CENTRODESTRA

«All'assessore Di Carlo vorrei chiedere qual è il fine ultimo di quel contributo di 50 mila euro del Comune», dice la consigliera di Forza Italia Nicoletta Verì, « se erano vere le voci circa l'erogazione di biglietti gratuiti all'amministrazione comunale da parte della società organizzatrice ed eventualmente sapere chi ne avrebbe usufruito.
Secondo la consigliera Verì «fermo restando il grande valore dell'artista, l'evento è stato organizzato con improvvisazione e inesperienza. Né basta, per giustificare la spesa che i cittadini sosterranno. La consigliera chiederà al presidente del Consiglio «di esprimere una formale censura nei confronti del comportamento dell'assessore, ma soprattutto la vicenda verrà discussa in Consiglio comunale».

08/07/2008 9.19