Rocco Siffredi trionfa al Mei con... Le Braghe Corte

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3065

ORTONA. Sembra quasi una presa in giro, un nome scelto appositamente per fare scalpore, e invece Le Braghe Corte sono una band a tutti gli effetti, non un progetto creato “ad hoc” per il gemellaggio con l’ortonese Rocco Siffredi, noto pornodivo.
In realtà, Le Braghe Corte è un gruppo bolognese, che con la sua miscela esplosiva di ska e rock ha conquistato l‘icona porno nazionale Rocco Siffredi, al punto da indurlo ad utilizzare alcuni brani tratti dai primi due album del gruppo (“Another ball in the hole” e “King of the fools”), per la colonna sonora di due dei suoi film e a partecipare al loro video d'esordio in veste di protagonista.
Questo mese di novembre sarà a dir poco cruciale per la band, visto che tra una settimana Le Braghe Corte verranno premiate al Mei (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza per il video di “These boots are made for walking”, in cui Rocco Siffredi interpreta un gangster al tempo del proibizionismo americano.
E novembre sarà anche il mese che vedrà l'uscita per il mercato italiano di “Furious Fuckers, the final race”, ultima “fatica” cinematografica di Siffredi, musicata dalla band.
A dicembre, invece, il nuovo video de Le Braghe Corte entrerà in rotazione sui principali network nazionali.
Il brano scelto, tratto dal recente album “King of the fools” (uscito lo scorso marzo per Le Braghe Corte LBC Records/Venus), si intitola “140 Segreti”.
Il 22 dicembre, infine, Le Braghe Corte festeggeranno i dieci anni di attività con un concerto evento che si terrà all'Estragon di Bologna. Chissà se, nell'occasione, sarà presente anche il nostro Rocco Siffredi, con o senza patatine…
Massimo Giuliano

GUARDA IL BACKSTAGE DEL VIDEO CON SIFFREDI



14/11/2007 09:30