ESTATE 2007, 39 spettacoli a San Giovanni Teatino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1784

SAN GIOVANNI TEATINO. Venerdì 13 luglio, si apre ufficialmente il calendario degli eventi dell'estate 2007 di San Giovanni Teatino (la chiusura, sabato otto settembre).
Ben 39 gli spettacoli in programma suddivisi in tre rassegne: "Teatro ragazzi", e "Matite in movimento" (Rassegna di cinema per ragazzi) entrambe alla prima edizione e l'attesa rassegna regionale di Teatro Dialettale "Dante La Torre". A cornice, una miriade di eventi «che accrescono un'offerta turistico - culturale già ricca - ha detto l'assessore al Turismo Mauro La Torre - in risposta al sempre maggior numero di visitatori che trascorrono le serate estive e alla sempre maggiore visibilità sia a livello locale che nazionale».
Come il Festival nazionale di cabaret "Avanti il prossimo. Il vincitore di questa seconda edizione avrà il diritto di accedere alla fase eliminatoria della "champions league" di cabaret "Bravo grazie"
in onda su Rai 2 a novembre. 36 le serate danzanti con musica dal
vivo presso il parco comunale di via Ciafarda o il torneo cittadino di pallavolo (14-21 luglio) al campo della scuola media. Poi ancora il "Trofeo Umberto Minichini" di ciclismo del 19 luglio animerà le strade del paese con la consueta carovana di colori ed agonismo. Ampio spazio è stato dedicato anche ai più piccoli con l' animazione serale per bambini al Parcobaleno delle scuole elementari di via Roma, mentre, novità assoluta per quest'anno, saranno i corsi gratuiti di meditazione yoga in programma ogni mercoledì al Bocciodromo comunale.Il cartellone degli eventi 2007 annovera, infatti, sia la XIV edizione del "Festival internazionale del Teatro di strada" con artisti (maghi, giocolieri, equilibristi e clown) provenienti da tutto il mondo che delle "Note del Salento" (domenica 5 agosto) che renderanno omaggio alle tipiche musiche e danze popolari come la pizzica salentina e la taranta. Di scena anche i musical: Napulè e "A ruota libera" (15 e 22 luglio) e "Le divertentissime novelle di Calandrino" e "Madre Teresa" (13 , 17 agosto) il tributo di Giapiero Mancini con "Far finta di essere Gaber" del 14 agosto e Nduccio con il suo "Sentimento agricolo" (domenica 19 agosto).
«Non è facile programmare un cartellone così ricco soprattutto per un Comune piccolo e con poche risorse come il nostro - ha detto il sindaco Verino Caldarelli - ma crediamo, anche per quest'anno, di essere riusciti ad organizzare un calendario ricco sia quantitativamente che qualitativamente».


12/07/2007 9.25