Summer Festival: Jethro Tull e… non solo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1952

TERAMO. Presentata ieri mattina la terza edizione del Summer Festival, l’ormai tradizionale rassegna di concerti promossa dalla Provincia di Teramo in collaborazione con la Regione, i Comuni dove si svolgono gli eventi e l’associazione “Amici per Castelbasso”.
L'apertura è affidata all'attesa esibizione dei Jethro Tull alla Fortezza Borbonica di Civitella, in programma domenica 1° luglio, con inizio alle ore 21,30. Sarà la leggendaria rock band inglese ad aprire la manifestazione. Il concerto di Civitella, uno dei quattro del tour italiano e l'unico del centro-sud (le altre tappe sono Ravenna, Pordenone e Viareggio) sarà forse l'ultima occasione per assistere all'esibizione di Ian Anderson e i suoi compagni, i quali hanno annunciato che questo sarà il loro tour d'addio. Per il concerto di Civitella sono stati già venduti circa 900 biglietti.
La rassegna continua con il concerto di Sergio Cammariere e Fabrizio Bosso, che domenica 15 luglio, nel suggestivo borgo di Castelbasso, alle ore 21,30, si esibiranno nel concerto “Jazz'n Soul Duet”.
Martedì 7 agosto, al parco Bambinopoli di Alba, alle ore 21,30, sarà invece la volta di Mike Stern, uno dei chitarristi di primo piano dell'attuale panorama musicale. L'artista si esibirà insieme a Bob Franceschini al sax, a Lincoln Goines al basso elettrico ed a Richie Morales alla batteria.

«Questa edizione del Summer Festival – ha detto nel corso della conferenza stampa il presidente della Provincia, Ernino D'Agostino – è all'altezza delle aspettative e, con i Jethro Tull, offrirà agli spettatori un evento musicale d'eccezione in una cornice unica. Non meno importanti, inoltre, sono gli altri appuntamenti previsti dalla rassegna».
A sottolineare il fatto che questa è la quinta delle grandi rassegne organizzate dalla Provincia di Teramo – ospiti delle precedenti edizioni (estive e invernali) sono stati tra gli altri Paolo Rossi, Franco Battiato, The Wailers, Goran Bregovic, Lou Reed, Paolo Conte e Daniele Luttazzi – è stata l'assessore alla Cultura Rosanna Di Liberatore, per la quale “il Summer Festival si è ormai consolidato come un appuntamento che, attirando migliaia di appassionati nel nostro territorio, si rivela come un formidabile strumento di promozione che siamo intenzionati a far crescere sempre di più».
Il sindaco di Civitella, Mario Tulini, ha rimarcato l'importanza dell'evento che vede protagonista il proprio comune ed ha fatto sapere che gli alberghi stanno ricevendo numerosissime prenotazioni.
Presenti anche Emiliano Di Serafino dell'associazione Musica & Parole e Alfonso Caprioni di Service Time, organizzatori dell'evento per conto della Provincia.

16/06/2007 9.30