Arriva Pigro, il festival musicale dedicato ad Ivan Graziani

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2369

TERAMO. Un circuito musicale nazionale è quello che sta nascendo a Teramo in occasione della nona edizione rinnovata 2007 del festival Pigro (15 - 16 marzo), a dieci anni dalla scomparsa di Ivan Graziani. La città abruzzese assurge con Pigro al ruolo di 'laboratorio', con una manifestazione calendarizzata frutto di una sinergia tra Regione, Provincia, Comune, Banca Popolare dell’Adriatico. Parteciperà anche il figlio di Graziani.
«L'interesse dei discografici nazionali è tutto puntato sul Pigro», afferma l'assessore alle Politiche Culturali, Betti Mura, «quest'anno avremo ospiti di prestigio che affiancheranno i giovani cantautori/cantanti e band: Avion Travel, Francesco Baccini per citarne alcuni,ma, credo che la cosa importante sia la possibilità per i giovani di rapportarsi con il mondo dello spettacolo».
Un'attività che vede la partnership di Sanremoff (manifestazione che si tiene durante il festival sanremese, organizzata da Pepi Morgia regista del Pigro), premio Lumezia, MEI (Meeting Etichette Indipendenti), e "4eventiLIVE" (Provvidenti/Borgo della musica).
A selezioni concluse, le 12 band tra cui due abruzzesi, cui è stata data la possibilità di una preselezione in regione, saranno giudicate la sera del 15, il vincitore parteciperà di diritto al festival il giorno successivo e avrà la possibilità di partecipate al 'premio Lunezia : riconoscimento alla letterarietà della canzone italiana'(dal 18 al 21 luglio ad Ulla –MS).
«Uno spirito sinergico e l'attenzione di kermesse musicali al Pigro» sono state evidenziate da Anna Graziani, moglie del cantautore «la nuova impronta 2007 è basata sulla validità delle collaborazioni di spessore».
Lo stesso concetto lo ha espresso il presidente dalla Banca Popolare dell'Adriatico, Giandomenico di Sante: «sui grandi temi bisogna dare un esempio di unitarietà. Con Pigro abbiamo dimostrato che un processo è innovativo quando è veicolato attraverso la cultura», ha affermato.
«Non si tratta solo di un omaggio a Graziani», ha aggiunto il vice sindaco di Teramo, Berardo Rabbuffo, «ma un modo di fare cultura. Un'attività che convoglierà a Teramo tanti personaggi di spicco del mondo dello spettacolo».
«Ivan Graziani era l'uomo prima ancora che l'artista, ha aggiunto l'assessore provinciale alla Cultura, Rosanna Liberatore, portava nei suoi testi gli umori, i sapori,la vita, della provincia, sentiva il bisogno di una terra più sana». Sanremooff non solo ospiterà Pigro, ma, porterà una sua band a Teramo, '4Eventilive' e MEI ospisteranno il vincitore del concorso.
Mario Luzzato Fegiz (15 marzo) e Fabrizio Frizzi (16 marzo) presenteranno il festival.

13/03/2007 19.00


INIZIO ORE 21

L'appuntamento è oggi, 15 marzo alle 21 al teatro Comunale a Teramo,domani, venerdi 16 marzo si terrà la serata finale. Oggi, a partire dalle 15 e sino alle 18, le band musicali saranno ascoltate dai giurati. Quella vincitrice tra le 10 partecipanti, di esse due sono abruzzesi, (due sono assenti per motivi di salute) potrà partecipare al MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti, essere ammesso al progetto '4eventiLIVE', all'interno del cast 'URLO?2007' ed andare ad esibersi al Premio Lunezia. Guest star: Francesco Baccini.
«L'Abruzzo», ha afferamato Pepi Morgia, regista del Sanremoff (partnership del Pigro), nonchè da 9 anni del festival 'teramano', «possiede delle potenzialità musicali che non vengono giustamente valorizzate. Si presta», prosegue Morgia, «autore e direttore artistico di programmi musicali internazionali, molta poca attenzione alla musica popolare invece, sarebbe interessante rilanciare anche in Abruzzo, come ho fatto in altre Regioni, un progetto musicale regionale, frutto di una collaborazione tra le amministrazioni provinciali».
La serata sarà intervallata dagli interventi di Dario Ballantini, ideatatore, per il 2007, dell'etichetta delle bottiglie Zaccaganini,dalla cui vendita si ricaveranno proventi per la Croce Rossa di Teramo. Mario Luzzato Fegiz presenterà la serata.

SECONDO GIORNO

Domani, venerdì 16 marzo,sarà la volta del summit dei chitarristi che sono parte delle band di noti cantautori. Si esibiranno: Alberto Radius (chitarrisa Ligabue), Fausto Mesolella (chitarrista Avion Travel), Jimmy Villotti( di Paolo Conte e Guccini) Mel Previti (Ligabue), Federico Poggipollini (Ligabue). Ad essi si aggiungerà Flippo Grazni, figlio del cantautore. Presenterà la serata Fabrizio Frizzi, suoneranno: Avion Travel,la banda del Liga, il Quartetto Archimia, Female, Renzo Ruggeri.


15/03/2007 15.34