Parte la stagione teatrale di Atri, si comincia con Paolo Villaggio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1549

ATRI. Buone novità per il cartellone degli spettacoli del Teatro di Atri. Tra gli attori in scena Paolo Villaggio, Ottavia Piccolo, Lillo & Greg, Gianfranco D'Angelo e Ivana Monti
La stagione teatrale si aprirà il 7 dicembre, ricorrenza storica per il mondo del teatro, coincidente con la notte di S. Ambrogio, da sempre data di apertura della Scala di Milano e con la notte dei "faugni"
La notte "dei faugni" fa parte della cultura e della tradizione degli atriani, da sempre abituati a fare "la nottata" nelle case, giocando e festeggiando con amici e parenti, in attesa dell'uscita "dei faugni", fasci di canne accese portate in corteo per le vie di Atri, accompagnate dalla banda che suona una tipica musica .
Tradizione e folklore quindi che si abbinano al teatro, un mix di cultura varia, rivolto ai cittadini atriani ed ai tanti visitatori che abitualmente frequentano Atri in questa notte particolare. Altra novità risiede nella programmazione del cartellone che vedrà due rappresentazioni mensili .
Ma la novità più importante viene rilevata dalla qualità degli spettacoli proposti e, in particolare, dal primo spettacolo in scaletta previsto per il 7/12 " Serata d'addio" regia di Andrea Buscemi, che vedrà per la prima volta il grande interprete Paolo Villaggio calcare le scene del teatro comunale di Atri.
A seguire ci saranno :
il 17/12 "Romeo & Giulietta" , con Ruggero Dondi l' 11/01 "La Baita degli spettri" con Lillo e Greg, il 18/1 "Le intellettuali" di Moliere con Arturo Cirillo il 5/2 "Indovina chi viene a cena" con Gianfranco D'Angelo e Ivana Monti il 13/2 "Macbeth" con Elena Bucci
l'11/3 " Via" dI Fabrizio Saccomanno
il 20/3 "Processo a Dio" con Ottavia Piccolo.
«Un cartellone di qualità – ha commentato alla fine della presentazione il Presidente Marco Fanfani – che in qualche modo premia anche la lungimiranza di Atri che 32 anni fa fu tra i fondatori dell'ATAM». I prezzi degli abbonamenti sono rimasti gli stessi e verrà diffuso anche un opuscolo illustrativo con tutti gli spettacoli del circuito Atam

25/11/2006 10.40