Un tirocinio di palcoscenico con "Alice delle meraviglie"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1704

L’AQUILA. Arriva in Abruzzo Alice delle Meraviglie, prodotto da Teatroinaria e Stanzeluminose con la collaborazione del Teatro Stabile d’Abruzzo, spettacolo “a percorso aperto” ideato da Emanuela Giordano, che ne cura anche la regia, e Mascia Musy, splendida Alice senza età.
L'allestimento debutterà nel Teatro Comunale di L'Aquila il 16 novembre p.v. e poi sarà presentato a Pescara, nell'ambito della stagione del Florian, a partire dal 23 novembre.
Il progetto Alice è concepito anche come un tirocinio di palcoscenico per giovani interpreti interessati alla drammaturgia contemporanea come esperienza di scrittura ed elaborazione scenica collettiva.
Durante la permanenza della compagnia nel nostro territorio, il Teatro Stabile d'Abruzzo propone ai giovani della regione un laboratorio di esperienza teatrale: quattro ore al giorno di studio, lavoro e confronto con la regista ed i nove interpreti.
Il laboratorio, assolutamente gratuito, prevede un massimo di trenta partecipanti, dai 18 ai 40 anni di età, attori, autori, danzatori, cantanti, artisti di strada, spettatori desiderosi di approfondire e confrontare le proprie esperienze sceniche.
Il calendario del laboratorio sarà il seguente:

L'Aquila, Teatro Comunale
17 novembre dalle ore 16,00 alle ore 19,00
18 novembre dalle ore 18,30 alle ore 20,30
19 novembre dalle ore 18,30 alle ore 20,30

Pescara, Spazio ex Alici
23 novembre dalle ore 17,00 alle ore 20,00
24 novembre dalle ore 17,00 alle ore 20,00

Per iscriversi inviare una e-mail all'indirizzo ufficiocomunicazione@teatrostabile.abruzzo.it

10/11/2006 16.11