Sabato Pescara e il porto protagonisti di Linea Blu

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2573

Pescara sarà protagonista, sabato, della trasmissione “Linea Blu”, in onda alle ore 14.30 su Rai Uno.
La puntata è stata registrata il 4 settembre scorso e ad ospitare la conduttrice Donatella Bianchi sono stati, sulle motovedette della Capitaneria di Porto, gli assessori comunali Riccardo Padovano e Moreno Di Pietrantonio e il vice sindaco Gianni Teodoro, oltre al prof. Giacomo Fanesi, dell'istituto professionale “Di Marzio”, e al prof. Corrado Piccinetti, della facoltà di Biologia Marina dell'Università di Ravenna. A bordo anche Claudio Lattanzio, della Lega Pesca, i rappresentanti della Società nazionale di salvamento, Luca Sartorelli e Emilio Totano, oltre, ovviamente, al personale delle Capitanerie di Porto di Pescara, Giulianova e Ortona.

Ad illustrare il “percorso” seguito dalla trasmissione lungo la costa abruzzese è l'assessore comunale al Mare, Riccardo Padovano, il quale sottolinea che a Pescara “abbiamo visitato i trabocchi e navigato lungo il fiume Pescara, ammirando la vegetazione del parco fluviale. A Montesilvano, invece, “Linea blu” è stata ospite della “Cala di Ulisse”, un'associazione di diportisti che ha organizzato di recente un corso per velisti non vedenti, mentre a Francavilla abbiamo fatto visita al mercatino dei pescatori e ad Ortona sono state effettuate le riprese nel tratto di mare dove si è lavorato per la riproduzione delle vongole”

Padovano rivela anche una curiosità: a “Linea blu” - dice – «abbiamo riproposto il linguaggio utilizzato a bordo dai pescatori quando non erano ancora disponibili le radio».
«Da un anno stavo lavorando su questa iniziativa – ha detto soddisfatto Padovano - Oggi possiamo dire di aver raggiunto un ottimo risultato per l'immagine della nostra regione, che sabato farà bella mostra di sé su Rai Uno, grazie ad una trasmissione seguita da circa tre milioni di spettatori».

21/09/2006 15.03