I prossimi appuntamenti dell’estate di Guardiabruna

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2372

GUARDIABRUNA – Continuano gli appuntamenti con l'Estate Guardiese, dopo la buona riuscita della “Giornata della Birra” nei giorni scorsi, per allietare le serate estive dei residenti e dei numerosi emigranti rientrati a Guardiabruna per il periodo estivo. Ci si avvia verso una due giorni all'insegna della cultura e della tradizione gastronomica locale, organizzata dalla associazione Pro Loco guidata dal presidente Osvaldo Meo e con il supporto e la disponibilità del vicesindaco di Torrebruna Domenico Di Laudo.
Venerdì 4 agosto va in scena la commedia teatrale dialettale dal titolo “Tumesse lu maahre”, una manifestazione realizzata con il contributo e il patrocinio dell'amministrazione provinciale di Chieti, della Comunità Montana Alto Vastese e del comune di Torrebruna. “Tra credenze e riti popolari, Tumesse, al limite del paradossale, si finge mago per aiutare i ragazzi vittime dei disagi sociali”, si legge nella locandina della manifestazione. E dopo la commedia teatrale, l'appuntamento è con due classici della cucina montana, due piatti tipici che rappresentano l'identità stessa dell'Alto Vastese e della cultura montana in generale. Sabato sera (5 agosto) infatti Guardiabruna ospiterà la doppia sagra dei “fsill” e delle “pallott casc e ova”, due prelibatezze per le quali vale sicuramente la pena affrontare anche diversi chilometri. I fusilli, in dialetto fsill, sono un tipo di pasta fatta a mano, realizzati uno alla volta dalle sapienti mani delle massaie. Ogni piatto di fusilli è frutto di un lavoro certosino, c'è tutta una cultura dietro, e davvero si assaporano gli antichi sapori di un tempo, altro che fast-food. E poi le celebri “pallott casc e ova”, niente altro che deliziose polpette di formaggio e uova, fritte oppure calate nel sugo, il piatto forte delle nonne e le mamme dell'Alto Vastese. Insomma, due serate da non perdere a Guardiabruna, tra teatro e tradizione gastronomica locale.

Francesco Bottone 03/08/2006 10.11