Si apre domani la 35° Mostra dei Vini di Montepagano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

787

«No Montepulciano? No party!».
Sarà questo lo slogan della 35° edizione della Mostra dei vini tipici regionali di Montepagano che sarà inaugurata mercoledì 2 agosto alle ore 18,30.
Già, perché l'idea di chiamare George Clooney come testimonial del nostro “Oro nero” è piaciuta non solo alle donne ma anche a tutti i fan del Montepulciano che proprio non possono rinunciare a sorseggiare la specialità delle colline abruzzesi nelle occasione importanti o semplicemente come complemento quotidiano della tavola, tra gli amici o in famiglia.
Ma non ci sarà solo Montepulciano nelle quattro giornate della Mostra regionale di Montepagano. I produttori esporranno infatti anche il Cerasuolo e il Trebbiano, il Merlot e lo Chardonnay.
La Mostra dei Vini Tipici di Montepagano è un'iniziativa storica per la promozione dei prodotti agroalimentari regionali e di uno dei borghi più caratteristici di tutto l'Abruzzo: affacciato sulla bella marina di Roseto e protetto dal massiccio del Gran Sasso d'Italia, Montepagano conserva ancora oggi il fascino di un tempo.

L'edizione 2006 della manifestazione animerà il vecchio borgo di Montepagano per quattro serate dal 2 al 5 agosto dalle ore 18,00 alle ore 24,00.
In quasi 33.000 ettari di vigne, l'Abruzzo produce ogni anno circa quattro milioni di ettolitri di vino e si attesta come seconda in Italia per la produzione di DOC.
Quella dei vini è quindi una voce di rilievo per la nostra economia. Oltre al mercato la produzione di vino crea infatti interesse per l'Abruzzo e il suo territorio.

L'unicità della Mostra dei Vini tipici Regionali di Montepagano sta nella formula che è stata conservata inalterata negli anni.
La mostra è nata per il vino e i vignaioli e ancora oggi, a 35 anni dal suo esordio il vino e i produttori hanno un ruolo di centralità nell'ambito della manifestazione che cura nei minimi particolari l'allestimento, incastonando ogni prodotto in ambienti di grande valore.
Le aziende produttrici di vino infatti, trovano spazio nei fondaci e nelle cantine dei vecchi palazzi, tra viuzze, vicoli e piazzette.
Nella centrale piazza del Municipio trovano così spazio gli eleganti stand in legno per l'esposizione e la vendita degli altri prodotti tipici di eccellenza che l'Abruzzo è in grado di esprimere e quindi formaggi, salumi, oli, confetture e dolci.

La Mostra dei Vini tipici Regionali di Montepagano è anche l'occasione per ribadire lo stretto legame esistente tra i prodotti agroalimentari e territorio, un connubio nel quale i primi sono espressione autentica dei luoghi e della matrice storica e culturale delle popolazioni che li abitano. In questo modo le produzioni tipiche diventano un veicolo per valorizzare la vocazione turistica e quindi il territorio di Roseto degli Abruzzi con le bellezze ambientali ( il mare, le colline, l'entroterra) artistiche e architettoniche della cittadina e delle contrade che la circondano.

• Per l'inaugurazione le Poste Italiane emetteranno uno speciale annullo filatelico dedicato alla Mostra.
• Per l'assaggio dei vini si acquista un kit che comprende una sacca con il calice e sei tagliandi che riproducono monete da un euro con il logo della Mostra. Il Kit costa 6 euro

01/08/2006 11.50