La rassegna di teatro dialettale in onore di Plinio Silverii

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1752

ORSOGNA. Per ricordare gli 80 anni dalla nascita del suo poeta e commediografo, l'indimenticato e indimenticabile Plinio Silverii, scomparso nel 2002, l'associazione "Il Teatro di Plinio" di Orsogna (Chieti) inaugura da oggi, venerdì 14 luglio, un ricco programma di appuntamenti dedicati al teatro in vernacolo e iniziative culturali, che dureranno fino a Natale.
Il cartellone è stato allestito con il sostegno dell'Amministrazione comunale, grazie al contributo che la Provincia di Chieti ha assegnato all'Unione dei Comuni della Marrucina, e con il patrocinio della Regione Abruzzo.

Venerdì 14 luglio, comincerà la rassegna di teatro dialettale con la commedia "Primo Quarto" di Antonio Fantini, portata in scena dal Gruppo teatrale "Nino Saraceni" di Fossacesia. L'appuntamento è alle ore 21 presso il Largo Piano Castello. Alla stessa ora e nello stesso luogo si svolgeranno anche le rappresentazioni successive.

Sabato 15 luglio l'associazione culturale "La Lanterna di Liogene" di Martinsicuro interpreterà "La fortuna con l'Effe maiuscola" di A. Curcio.

Domenica 16 luglio il gruppo teatrale "Vides" di Pescara porterà in scena "L'addie di lu scuzzese... ovvero lu rucicone".
La rassegna riprenderà giovedì 20 luglio, sempre al Largo Piano Castello dalle 21, con "Lu 'ppecundrite" di F. Di Cocco, a cura dell'associazione "Ars Magistra" di Filetto.

Venerdì 21 luglio toccherà alla compagnia teatrale "La piccola brigata" dell'Aquila con "Addo va trenda va trinduno" di F. Narducci.

Gran finale domenica 23 luglio con la stessa associazione culturale "Il Teatro di Plinio", che interpreterà "Parapattepace", scritta da Plinio Silverii.
Nei mesi di luglio e agosto sarà presentato il secondo album fotografico "Orsogna nella memoria".

Le iniziative riprenderanno venerdì 15 settembre, al Teatro comunale "Camillo De Nardis", con un convegno e una mostra sul tema "Plinio Silverii e il Teatro dialettale a Orsogna", alla luce del premio alla memoria "Il Guerriero d'Abruzzo".

Il 16 settembre il Teatro comunale ospiterà lo spettacolo musicale "Genti e usanze d'Abruzzo a confronto con la canzone napoletana".

Il giorno dopo, domenica 17 settembre, l'associazione proporrà uno spettacolo teatrale con "Le pagine più belle" scritte da Plinio Silverii.

L'atto conclusivo sarà poi a Natale, quando la stessa associazione presenterà la commedia "Lu Castelle ssurrupate".

14/07/2006 8.30