Spazi Evasi 06 Itinerari di cultura contemporanea a Francavilla

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

715

“Spazi Evasi 06” è percorso artistico, culturale e turistico organizzato dall'associazione La.Li.Pè (Laboratorio Libero Pensiero -www.lalipe.org) di Francavilla.
Quest'anno giunge alla sua terza edizione.
Snodandosi nelle piazze di Francavilla al Mare e propagandosi anche nelle sue zone collinose, una serie di eventi culturali e d'intrattenimento quali mostre temporanee, concerti live, performance teatrali e spettacoli di artisti di strada, andranno ad animare le sere estive a partire dal 14 luglio fino al 29.
«“Spazi Evasi 06”», spiega Andrea Di Peco, uno degli organizzatori, «è un evento che si propone di creare momenti di aggregazione sociale e di arricchimento culturale, di offrire visibilità e supporto tecnico-logistico agli artisti, di ridare vitalità a luoghi poco valorizzati della città, attraverso interventi artistici. L'evento si prefigge di divenire col tempo un'attrattiva turistica di respiro europeo che possa ripetersi con cadenza annuale».

Gli organizzatori sono partiti dal concetto che un'iniziativa culturale debba nascere dalla comunità e svilupparsi in armonia con le sue esigenze.
Tramite riunioni di gruppo e un ascolto attento delle varie opinioni, l'Associazione culturale La.Li.Pè, svolgendo il ruolo di mediatore culturale, ha permesso ai cittadini di partecipare attivamente all'ideazione della mostra che verra' allestita all'aperto: uno dei richiami principali di Spazi Evasi 06.
I cittadini per quest'occasione da spettatori si sono trasformati in committenti collaborando all'ideazione delle opere d'arte che saranno collocate negli spazi della città da loro scelti, e, tramite la compilazione di un questionario, hanno scelto il tema Storia e leggenda nella tradizione orale (racconti che la fantasia popolare ha arricchito di elementi fantastici), al quale gli artisti si sono ispirati per la realizzazione delle loro installazioni.

La commissione giudicatrice delle sei opere da realizzare per Spazi Evasi 06 (ad ogni artsta e' stata assegnata la somma di 800 euro) era composta da: il Prof. Umberto Russo (presidente), il Dott. Andrea Di Peco (segretario), il Dott.Luciano Orsini (assessore alla cultura), il Dott. Franco Farias (giornalista tg3) la Dott.ssa Giuliana Arizza e il Sig. Emilio Patrizio, i quali all'unanimita' hanno deciso di selezionare i seguenti progetti: “L'uovo delle voci” di Barbara Agreste, “Tesori umani” di Carlo Bascelli, “Ombre del mare” di Andrea Cimini Jasci + CBG + 1 ART_PROJECT, “Il Granello” di Francesco Di Donato, “Soglia” di Denis Guidone e “Pegaso” di Giacomo Sabatini.

Oltre a questo percorso saranno allestiti tutti gli spazi che il Palazzo Sirena offre infatti, in una superficie complessiva di 844.5 mq saranno montate diverse mostre personali di artisti e fotografi emergenti.
Il percorso si snoderà su ogni piano allestito con una segnaletica unitaria in modo da formare un vero e proprio art-expo. Inoltre nella splendida cornice della terrazza Sirena ci sarà la possibilità di degustare un aperitivo e, nello stesso tempo, assistere a performance, reeding e concerti di artisti provenienti da tutta Italia.

04/07/2006 7.49



IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA MANIFESTAZIONE