Racconti brevi e "Pagine da Gustare": il concorso a Sant’Omero.

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

718

La Pro Loco Garrufo di Sant'Omero, in provincia di Teramo, ha indetto la prima edizione del Premio Racconto Breve 2006 “Pagine da Gustare”.
Il tema è libero anche se dovrà essere legato a “storie e tradizioni enogastronomiche della tua terra”.
La partecipazione è gratuita.
Due le sezioni alle quali è possibile partecipare, distinte per età: al di sotto di quattordici anni e dai quattordici anni in su.
Gli elaborati devono essere inediti.
Si accettano, fuori concorso, racconti editi. Al primo classificato di questa categoria, verrà assegnato un premio speciale.
I dattiloscritti, della lunghezza massima di 12.000 caratteri (spazi inclusi), devono essere presentati in n. 4 copie non firmate e in busta chiusa. II nominativo, l'età degli autori, i recapiti (anche quelli telefonici) e il cd con il file in formato .doc, vanno inclusi in una seconda busta sigillata e inserita nel plico.
La partecipazione al “Premio” implica l'automatica accettazione da parte dei concorrenti di tutte le norme del bando.
Ai migliori elaborati di ciascuna categoria andranno 500euro per il primo classificato, 200euro per il secondo classificato ed una confezione di prodotti tipici locali al terzo classificato. I premiati saranno avvisati telefonicamente.
II materiale dovrà pervenire entro e non oltre il 1° agosto 2006, sia su supporto cartaceo (n. 4 copie) che informatico (file.doc), con la dicitura "Premio racconto breve" c/o Pro Loco di Garrufo, Piazza XXV Aprile, - 64010 GARRUFO (TE). Per informazioni è possibile contattare il numero 328.8967619 (ore pomeridiane), oppure scrivere all'indirizzo e-mail: info@garrufo.it. I lavori dei partecipanti al “Premio” non saranno restituiti in quanto costituiranno parte integrante dell'archivio del “Premio” medesimo, e saranno pubblicati sul sito www.garrufo.it
La premiazione è fissata per l'8 Agosto, alle ore 22.00, nell'ultima giornata della manifestazione “Garrufo con Gusto”, evento ricreativo-culturale finalizzato alla valorizzazione dei prodotti tipici locali, alla riscoperta degli alimenti nella cultura contadina, nell'arte del cibo delle grandi occasioni, nel cibo come recupero della memoria e dell'identità di una comunità, del cibo nelle arti, nei riti religiosi e nelle credenze popolari, in programma dal 2 all'8 agosto 2006.

17/06/2006 9.41