"Giugno Giovani" a Giulianova: musica e sport gratis

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2214

Dopo il positivo esperimento dell'anno scorso, torna a proporsi “Giugno Giovani”, manifestazione dislocata lungo tutta l'area giuliese e incentrata sul connubio tra musica, teatro e cinema.
In realtà, quest'anno di cinema ce ne sarà ben poco, perché è stato deciso, dal momento che la rassegna si svolgerà in concomitanza con i Mondiali di calcio, di trasmettere su maxi schermo le partite che la nostra nazionale giocherà in notturna durante il torneo di Germania.
Dunque, per una volta il grande screen servirà al pallone e non ai film: appuntamento lunedì 12 in piazza Buozzi per Italia-Ghana e sabato 17 alla banchina molo sud per Italia-Usa, sempre alle 20,30.
Se gli azzurri, come ci si augura, dovessero qualificarsi al turno successivo, maxi schermo anche venerdì 30 presso lo stadio Fadini.
Per il resto, la seconda edizione di “Giugno Giovani” – presentata ieri nella sede pescarese della Regione – vedrà in prima linea i comici di Zelig (Checco Zalone, il cantante neo-melodico, domani sera presso l'Anfiteatro del Mare, e Alberto Patrucco, l'oratore dei “tempi bastardi”, domenica 25 in piazza Buozzi), ma anche artisti del calibro di Eugenio Bennato, che si esibirà con la Taranta Power sabato 17 – banchina molo sud, e i Blasted Mechanism, geniale mix di musica e teatralità direttamente dal Portogallo, live sabato 3 presso l'Anfiteatro del Mare.
Inutile dire che, tuttavia, la star di “Giugno Giovani” 2006 sarà Caparezza: il rapper di Molfetta chiuderà la manifestazione venerdì 30, con uno show presso lo stadio Fadini che rappresenterà di fatto l'unica performance a pagamento (10 euro) della rassegna.
Per tutti gli altri spettacoli, infatti, l'ingresso sarà libero.
Non finisce qui: l'Orchestra Municipale Balcanica suonerà in piazza Buozzi giovedì 22, mentre “Elettroinquisizioni” sarà il titolo della rappresentazione che la compagnia teatrale R.A.M. porterà in scena martedì 13 in piazza della Misericordia.
A corollario, si segnalano anche due interessanti eventi presso il parco Chico Mendez: Eek-a-Mouse and Dubline Band (dj style dalla Giamaica) venerdì 9 e “Dintorni in musica”, con l'esibizione di 4 gruppi locali, sabato 10.
Per tutti gli appuntamenti segnalati, l'orario di inizio sarà sempre alle 21,30.
L'assessore regionale alla Cultura, Betti Mura: «Questa manifestazione consta di un mese filato di iniziative, musica e quant'altro: la creatività giovanile va sostenuta e aiutata perché è il tessuto creativo su cui si fondano le professionalità locali».
D'accordo con lei Rosanna Di Liberatore, assessore alla Cultura della provincia di Teramo, che aggiunge: «“Giugno Giovani” è fatta dai giovani per i giovani. In prima linea c'è il Forum Giovanile di Giulianova, che conta circa 300 iscritti e che nella nostra città è una grossa realtà». Parole confermate da Giuseppe De Falco, consigliere addetto alle politiche giovanili: «Il Forum è un organo del Comune creato per dare spazio ai giovani e per permettere la realizzazione delle loro idee».

Massimo Giuliano 01/06/2006 8.31