Lo scultore Colangelo espone in Olanda

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1925

CASTIGLIONE MESSER MARINO – L'artista scultore Giuseppe Colangelo, che insegna arte e immagine presso le scuole medie di Castiglione Messer Marino e Montazzoli e tiene corsi e laboratori di manipolazione presso il Museo “C. Barbella” di Chieti, parteciperà con le sue opere ad una prestigiosa esposizione artistica presso la “Gallerie Peter Schuijren” a St. Geertruid in Olanda. Giuseppe Colangelo si è diplomato presso l'istituto d'arte di Vasto nel 1998, in arte dei metalli e dell'oreficeria, ha poi proseguito e concluso la sua formazione presso l'accademia delle belle arti di Firenze, dedicandosi principalmente alla sezione scultura.
Come docente ha insegnato a lungo storia dell'arte e linguaggio visuale presso i licei artistici di Lecco e Basilea (Svizzera), successivamente ha tenuto corsi in discipline plastiche presso l'istituto d'arte di Lanciano e a Chieti.
Da tempo si è stabilito a Castiglione Messer Marino dove, oltre all'insegnamento, si dedica alla sua passione artistica realizzando sculture in pietra particolarmente apprezzate dai critici d'arte.
Nel comune montano si occupa anche dell'ideazione e della direzione artistica di CastigliArte, un simposio di arte e cultura che annualmente attira nel cuore dell'Alto Vastese artisti, scultori, musicisti da ogni parte del mondo.
Nel settembre del 2005 è stato selezionato dal progetto “Small Monuments”, in sostanza un itinerario di mostre collettive presso alcune tra le più importanti gallerie d'arte in Europa e anche in altri continenti.
La prestigiosa esposizione a cui parteciperà Giuseppe Colangelo con le sue sculture è intitolata appunto “An international exhibition of small monuments in stone” e si sta svolgendo proprio in questi giorni in Olanda e andrà avanti fino al mese di giugno. All'interno della stessa iniziativa di mostre itineranti sono previste tappe a Loveland in Colorado, negli Stati Uniti d'America e in Inghilterra. Per maggiori informazioni sulla galleria e sulle opere esposte è possibile collegarsi al sito web www.peterschuijren.nl.

Francesco Bottone 04/05/2006