Sud Sound System a Pescara domani 3 maggio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

966

Una serata all'insegna del reggae in dialetto salentino: il 3 maggio a Pescara, presso il Palaelettra, arrivano i Sud Sound System.
“Acqua pe sta terra” è l'ultimo album pubblicato dalla band (è uscito l'anno scorso), quinto lavoro in studio che vede coinvolti anche Papa Gianni e Gigi D. “Acqua pe sta terra” è un disco dancehall più maturo rispetto ai precedenti: il sound e l'aggressività sono più marcati e arrivano direttamente al cuore, grazie alla voce calda ed avvolgente di Nandu Popu e a quelle più incisive e taglienti di Don Rico e Terron Fabio. Le costanti collaborazioni con artisti internazionali di rilievo e la musica reggae jamaicana hanno permesso al dialetto salentino, da sempre il mezzo d'espressione per eccellenza dei Sud Sound System, di diventare un linguaggio internazionale. Lo confermano le sempre più frequenti attività live nei maggiori festival reggae europei che hanno reso i Sud Sound System uno dei gruppi più interessanti del panorama reggae europeo.
Non a caso, infatti, anche “Acqua pe sta terra” è impreziosito dal contributo di illustri artisti del panorama reggae: c'è Luciano, che partecipa a “Now is the time”, dedicato all'ambiente chiedendo rispetto per la terra e combattendo l'indifferenza, l'abuso e la mentalità moderna che disintegrano tutto ciò che cresce intorno a noi; c'è Chico, che appare in “Acqua pe sta terra”, brano in cui l'acqua, elemento indispensabile per l'umanità, è paragonata alla musica quale coscienza e ritmo nella vita delle persone; c'è Anthony Johnson, che collabora alla preghiera “Jah Jah is calling”, incentrata sul concetto che in ogni cuore c'è un solo Dio, bianco o nero che sia, e ognuno può chiamarlo come vuole lasciandosi trasportare dalla propria anima; e c'è General Levy, che in “Nun te fa futtere” denuncia il sistema corrotto e malato.
Il primo singolo estratto dall'album è stato “Ciao amore”, una lettera d'amore che vede protagonista la voce di Nandu Popu, in cui traspare un'evidente ambivalenza: è la storia di un uomo, come di tanti salentini, che emigra dalla sua amata terra d'origine per fare fortuna e poter dare alla sua amata e ai suoi figli una vita migliore. Il video del brano, che è stato passato anche su Mtv, è stato interamente girato in Salento in varie location dove vengono rappresentati i mondi dei Sud Sound System. Importanti gli interventi dei djs Don Rico e Terron Fabio, che imprimono questo forte concetto con lo stile dancehall. A conferma della loro grande attività live, c'è da dire che i Sud Sound System l'anno scorso hanno suonato anche al prestigioso concerto del primo maggio, a ridosso dell'uscita del loro ultimo cd. Ora Pescara è pronta ad accoglierli a braccia aperte.

Massimo Giuliano 2/05/2006 10.00