La Settimana della cultura a Fossacesia

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1466

Da domenica 2 aprile 2006 e per l'intera settimana, fino al 9 aprile, musica, pittura, poesia e prosa al teatro comunale di Fossacesia animeranno la Settimana della Cultura.
Il Comune di Fossacesia ha aderito alla Settimana Nazionale della Cultura promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, giunta alla sua ottava edizione, che si svolgerà in tutta Italia dal 2 al 9 aprile 2006. “In Italia la cultura è viva. Vivi la cultura.” è lo slogan scelto per promuovere l'iniziativa.
Il Comune di Fossacesia ha organizzato un programma ricco di eventi che sarà presentato domenica 2 aprile presso il teatro comunale alle ore 16.30. Con l'occasione sarà inaugurata la mostra collettiva di pittura alla quale partecipano artisti locali, professionisti e non.
«Abbiamo organizzato un programma ampio ed articolato suscettibile di avvicinare il cittadino a varie forme di espressione artistica: alla musica, alla pittura, al teatro e alla poesia – ha dichiarato l'assessore alla Cultura Paolo Sisti - Abbiamo inoltre coinvolto le associazioni culturali del nostro territorio e ci siamo avvalsi della loro competenza e del loro entusiasmo. Il nostro obiettivo è di far vivere la cultura a Fossacesia e di farvi accedere il maggior numero possibile di cittadini».
«Finalmente abbiamo uno spazio culturale, il rinnovato teatro, che può ospitare diversi eventi e dare vita e corpo alle tante iniziative che l'Amministrazione comunale, insieme con le associazioni locali, organizza. – ha aggiunto il sindaco Enrico Di Giuseppantonio – Questa Amministrazione comunale ha investito molto nella cultura, non solo in termini di promozione ma anche per la valorizzazione e la tutela dei beni storico – artistici, come l'abbazia di San Giovanni in Venere, per la quale siamo in attesa di ulteriori fondi di finanziamento necessari per assicurare la staticità del monumento».


PROGRAMMA

Domenica 2 aprile, ore 16.30 –Teatro Comunale:
-presentazione del programma della “Settimana “;
-inaugurazione collettiva di pittura “Fossacesia -vivi la pittura”;
-presentazione degli artisti;
-concerto inaugurale di musica classica a cura di ONE BEAT. Musica dentro la città: momenti sonori, incontri di
persone, organizzato dall'Associazione Musicale ‘i concerti
dell'abbazia” .

Lunedì 3 aprile, ore 21,00 – Teatro Comunale:
-concerto per flauto e chitarra, a cura dell'associazione
“Amici della Lirica”, con Roberto De Grandis e Manuela
Mancini - repertorio da M. De Falla e F. Sor

Martedì 4 aprile, ore 21,00 – Teatro Comunale:
-prosa e poesia a cura dell'Associazione Culturale “ lo Scrigno”: presentazione del libro di Orazio D'Alessio “ Vita di frazione”; presentazione dl libro di poesie di Elisa Renzetti “ Vuoti d'aria”
Letture a cura di Tiziano FEOLA-pianoforte voce a cura di Giuseppe LUCIANI e Federica CIMINI. Repertorio da Mozart.

Mercoledì 5 aprile, ore 21,00 – Teatro Comunale:
-rappresentazione teatrale a cura del C.D.M. di Fossaceisia
“io ho diritto”.

Giovedì 6 aprile, ore 21,00 – Teatro Comunale:
-concerto per pianoforte e canto, a cura dell'associazione “Amici della Lirica”, con Nicola Calabrese e il baritono Alessandro Spadano- brani da Mozart e Rossigni.

Venerdì 7 aprile,– Teatro Comunale:
ore 9,15 laboratorio di ascolto musicale per gli alunni delle scuole primarie (classi IV)
ore 11,00 laboratorio di ascolto musicale per gli alunni delle scuole primarie (classi V)

Venerdì 7 aprile ore 21,00– Teatro Comunale:
-concerto di musica classica a cura di ONE BEAT. Musica dentro la città: momenti sonori, incontri di persone, organizzato dall'associazione musicale ‘i concerti
dell'abbazia” . Letture a cura di Tiziano Feola.

Sabato 8 aprile, ore 17,00 – Teatro Comunale:
-presentazione del libro “Al Mio paese” di Nando Del Grande, e, lettura di alcuni autori dialettali da parte di Sandro Cianci, a cura dell'Associazione Culturale “ lo Scrigno” e Gruppo Teatrale Nino Saraceni.

Domenica 9 aprile, ore 21,00 – Teatro Comunale:
-concerto di chiusura per pianoforte e flauto, a cura dell'associazione “Amici della Lirica”, con Nicola Calabrese e Roberto De Grandis – repertorio da Piazzolla , Bach e Mozart.