Pescara. Torna la settimana dedicata ai musei aperti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2425

Dal 2 al 9 aprile ventisei i musei, pubblici e privati, della provincia saranno aperti gratuitamente in occasione dell'ottava edizione della “Settimana della cultura”. L'iniziativa, presentata questa mattina in Provincia da Paolo Fornarola e Adelchi De Collibus, assessori alla Cultura rispettivamente della Provincia e del Comune, rappresenta un invito conoscere meglio le bellezze e i tesori custoditi nelle strutture museali di Pescara, Caramanico Terme, Castiglione a Casauria, Città Sant'Angelo, Farindola, Loreto Aprutino, Nocciano, Penne, Picciano, Popoli, Rosciano, San Valentino, Serramonacesca e Spoltore. Nell'elenco che segue nelle altre due pagine allegate ci sono i luoghi, le date, gli orari, i numeri di telefono cui chiedere informazioni e il dettaglio di cosa poter visitare.

Casa natale di “Gabriele d'Annunzio”, in corso Manthoné, a Pescara, (informazioni: 085.60391), apertura: feriale 9-13.30; festivi 9-12.30, all'interno: “d'Annunzio a Pescara nei ricordi di Filippo Tommaso Marinetti”. Mediamuseum, in piazza Alessandrini, a Pescara, (085.4517898 o 085.4510812), apertura: da lunedì 3 aprile a sabato 8 aprile dalle 17 alle 19.

Museo civico “Basilio Cascella”, in viale Marconi, a Pescara, (085.4283515), apertura: tutti i giorni 9-13; martedì e giovedì dalle 16 alle 18.30; lunedì chiuso, calendario eventi: 4,5,7 aprile ore 9-11.30 laboratori didattici a cura di Irene Di Ruscio, 6 aprile, dalle 9.30 alle 12.30 museo & liceo. Attività didattiche nel museo “Cascella”, a cura del liceo artistico “G. Misticoni” di Pescara, 6 aprile, dalle 17 presentazione delle matrici litografiche di Basilio Cascella restaurate presso l'Istituto nazionale della grafica di Roma. Esposizione della riedizione de “L'Illustrazione Abruzzese”, interverranno: S. Papaldo, direttrice dell'Ist. nazionale della Grafica; G. Trassari Filippetto e L. Ghedin, curatori del restauro; A. Gasbarrini, critico d'arte.

Museo d'arte moderna “Vittoria Colonna”, in piazza Primo maggio, a Pescara e Archivio di Stato di Pescara, in via Marco Polo, (085.4283759), apertura mostra museo: tutti i giorni 9-13 e dalle 16 alle 20, (085.4549724), apertura mostra dell'Archivio di Stato: lunedì- mercoledì -venerdì - sabato 9-13, martedì e giovedì 9.00-16.30, convegno di studi e mostre documentarie: “I giovani e i luoghi dell'istruzione, dello svago e dello sport nella cultura degli anni ‘30 in Italia: ipotesi per la conoscenza e la tutela del patrimonio storico e architettonico del moderno”, calendario convegni: 3 aprile, alle 15.30, prima giornata di studio al museo “Colonna”, seguirà inaugurazione mostra fotografica che rimarrà aperta dal 3 al 16 aprile, 4 aprile, alle 15.30, seconda giornata di studio, all'Archivio di Stato di Pescara, seguirà inaugurazione mostra documentaria.

Museo delle “Genti d'Abruzzo”, in via delle Caserme, 22 a Pescara, (085.4510026), apertura: ingresso gratuito domenica 2 aprile dalle 16 alle 19, mostra: “Un bestiario immaginato” della pittrice Gabriella Albertini.

Villa Urania, in via Regina Margherita, a Pescara, (085.4223426), apertura: da martedì 4 a domenica 9 aprile 10.30-12.30; da mercoledì 5 a sabato 8 aprile 15.30-18.30, calendario eventi: martedì 4 aprile, alle 17.00, spettando la Pasqua nel museo “Colonna”, auditorium museo “Colonna”, interverranno: Vincenzo Villa e seguirà il concerto del conservatorio dell'Aquila; venerdì 7 e sabato 8 aprile, alle 17.30 visita guidata, domenica 9 aprile, alle 11.30 visita guidata.

Comune di Abbateggio, (085.8574223), visite guidate nella Valle Giumentina.

Museo naturalistico “Barrasso”, in via del Vivaio, a Caramanico Terme, (085.922343), apertura: tutti i giorni dalle 9 alle 13.

Abbazia di San Clemente a Casauria a Castiglione a Casauria, (085. 8885828), apertura: da lunedì 3 aprile a domenica 9 aprile dalle 8 alle 14 e dalle 14.30 alle 16.30, visite guidate (su prenotazione) e proiezioni di filmati (a richiesta) di carattere storico-culturale nella sala multimediale annessa all'Abbazia.

Museo laboratorio d'arte contemporanea, in via Lupinato, a Città Sant'Angelo, (085.960555), apertura: tutti i giorni dalle 17.30 alle 21, mostra dal titolo: “Pausa di Luce” con le opere degli artisti A. Lucifero, M. Moscadello e F. Rasma.

Museo del camoscio d'Abruzzo, in via San Rocco, a Farindola (085.823100 oppure 085.823133), apertura: dal martedì al venerdì mattina dalle 9 alle 13, lunedì pomeriggio 16-20; martedì pomeriggio 16.30-19.30; mercoledì-giovedì pomeriggio dalle 17 alle 20, sabato e domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30, attività: video-proiezioni sul Parco Nazionale.

Museo storico archeologico, in via degli Aquino, a Loreto Aprutino, (085.8291589), sezioni : Acerbo, Antiquarium e museo dell'olio, apertura: sabato 8 e domenica 9 aprile dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30.

Museo del Burattino, in via del Baio, a Loreto Aprutino (085.829189), apertura : sabato 8 e domenica 9 aprile dalle 15.30 alle 17.30.
Museo delle arti-Castello di Nocciano, in largo Madonna del Piano, a Nocciano (085.847135), apertura: nei giorni 2-4-6-8-9 aprile dalle 16 alle 19 (chiuso 3 - 5 e 7 aprile), si potrà visitare nelle sale espositive una mostra fotografica.

Museo archeologico “G. B. Leopardi”, in piazza Duomo, a Penne, (085.8211727), apertura: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13; sabato 17.30-19.30, mostra: “A tavola con gli antichi Vestini” – sabato pomeriggio visita al museo con aperitivo “VinArte, calici al Museo”, visite guidate su prenotazione.

Museo civico diocesano, piazza Duomo, a Penne, (085.8210525), apertura: dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13; sabato 17.30-19.30, visite guidate su prenotazione.

Museo del convento di Santa Maria in Colleromano, località Colleromano, a Penne, (085.8279529), apertura: solo su prenotazione.

Museo naturalistico “N. De Leone”, in contrada Collalto a Penne, (085.8279489), apertura: tutti i giorni 9-12.30 e 14.30-18.30, visite guidate su prenotazione.

Museo delle tradizioni ed arti contadine, in viale dei Pini, a Picciano, (085.8285452), apertura: ingresso gratuito sabato 8 aprile dalle ore 9 alle 13.

Taverna ducale, in via Garibaldi, a Popoli, (085.986701), apertura: domenica 2 aprile alle 16, da vedere: la mostra-conferenza “La carta racconta…”, realizzazione, esposizione di elementi di interesse storico-artistico ed etnoanrtopologico, a cura di Franca Balassone e Roberto Franco, dalle 16 alle 19, da lunedì 3 aprile a venerdì 7 aprile, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17; sabato 8 aprile ore 16.00-19.00 chiusura dell'evento.

Centro visita del lupo, in località Impianezza, presso l'ex azienda forestale dello Stato “Monte Corvo”, a Popoli, (085.9808009), apertura: domenica 2 e domenica 9 aprile dalle 9 alle 13.

Chiesa greco-bizantina di Villa Badessa, a Rosciano, (085.8505432), apertura: domenica 2 e domenica 9 aprile dalle 9.30 alle 12, possibilità di assistere alla messa nella liturgia greco-bizantina alle 10.

Museo etnografico “Diana e Tamara”, in piazza Garibaldi a Roccacaramanico di Sant'Eufemia a Maiella, (085.920116 oppure 339.2005117), apertura: domenica 2, sabato 8 e domenica 9 aprile dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.

Museo dei fossili e delle ambre, via Cupoli a San Valentino, (085.8574131), apertura: dal 2 al 9 aprile dalle 16 alle 17.30.

Museo della musica “A. Tatone”, in via Roma, a Serramonacesca, (085.859780 oppure 338.8042570), apertura: tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Casa della cultura della Provincia di Pescara, via del Corso, 26 a Spoltore, (085.4962238), apertura: dal 2 al 9 aprile dalle 17.30 alle 20, mostra: “Spogliare il corpo e rivestire l'anima?” di Silvana Abbruzzese, Mandra Cerrone, Cecilia Falasca, Silvia Pennese.
31/03/2006 14.52