Suoni, musiche e colori in concerto dalla terra d’Irlanda

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1377

PESCARA. Appuntamento sabato 1 aprile al liceo scientifico “da Vinci” di Pescara. Sul palco la band torinese The Wondering Rovers
I suoni, i colori e le atmosfere irlandesi. Un gruppo di genitori che considerano la scuola dei loro figli non un “parcheggio” ma un luogo bello e appassionante, da sostenere con entusiasmo e creatività. Sono gli ingredienti del concerto “Song for Ireland”, che vedrà protagonista sabato 1 aprile alle 21 presso il liceo scientifico “da Vinci”, in via Colle Marino 73 a Pescara, la giovane e coinvolgente band torinese The Wondering Rovers.
Si tratta di un'iniziativa organizzata dall'associazione “Genitori & Co.”, che raggruppa le famiglie dei bambini che frequentano la scuola paritaria Santa Caterina, in via del Circuito. Il costo del biglietto è di 10 euro (7 per i ragazzi) e andrà a finanziare le attività educative dell'istituto che oggi conta tre classi di scuola materna e cinque di elementari, frequentate in tutto da 184 bambini.
Quello di sabato si preannuncia come uno concerto coinvolgente: «Ogni esibizione di The Wondering Rovers – spiegano gli organizzatori - è un momento di festa e di incontro non solo per chi suona e canta ma anche per chi ascolta. In due ore le canzoni, spesso eseguite con arrangiamenti originali e sempre con grande rilievo delle parti corali, si alternano alle spiegazioni e al racconto dell'origine dei brani».
Fra i brani proposti figurano alcuni dei grandi classici della musica popolare irlandese, alcuni presenti sul cd “the Sound of Memory” di recente pubblicazione: The Foggy Dew, Molly Malone, The Wild Rover, Lukey, Whiskey in the Jar, Star of the County Down, Mo' Ghile Mear, Lord of the Dance e molti altri. Nata nel 1996 come tentativo di dare corpo al fascino esercitato dalla musica popolare irlandese e attraverso essa condividere e far incontrare le radici, la storia e le tradizioni di un popolo, la band The Wondering Rovers si è già esibita in diverse città italiane, ottenendo sempre un grande successo di pubblico e di critica.
«Il concerto di sabato – concludono gli organizzatori – sarà un'occasione per ascoltare buona musica e per conoscere più da vicino la nostra scuola e la nostra passione educativa. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare».
I biglietti si possono acquistare presso la segreteria della scuola, in via del Circuito 71, o la sera del concerto.
Per ulteriori informazioni si può chiamare il numero 334 8084351.

30/03/2006 11.53