SCENARIOinfanzia: i bambini che pensano il teatro per loro stessi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

875

La Associazione Scenario bandisce la prima edizione del Premio SCENARIOinfanzia 2006.

L'Associazione, già promotrice del “Premio Scenario” e del “Premio Ustica per il Teatro”, raggruppa 33 organismi teatrali pubblici e privati e ha lo scopo di promuovere iniziative culturali rivolte in particolare ai giovani artisti, individuando nel rapporto fra le generazioni e nella trasmissione dell'esperienza i fondamenti per la vitalità e lo sviluppo della cultura teatrale.

Con il Premio SCENARIOinfanzia l'Associazione intende stimolare i giovani artisti a ripensare il teatro per l'infanzia e per l'adolescenza, individuando nel rinnovamento generazionale una risorsa indispensabile per un settore che, nato all'insegna della ricerca (di nuovi linguaggi per nuovi spettatori), deve continuare a interpretare un immaginario giovanile in continua e rapida evoluzione, con gli strumenti dell'invenzione, della fantasia, dello stupore, oltre i limiti di definizione di “genere” e anche delle professionalità acquisite.

SCENARIOinfanzia, pertanto, nella consapevolezza delle nuove necessità dell'universo ragazzi, vuole favorire l'esplorazione di linguaggi innovativi e incentivare nuove idee, progetti e visioni per un teatro rivolto ai bambini e agli adolescenti.

Il bando si rivolge ad artisti esordienti, gruppi di recente formazione, soggetti che abbiano intrapreso un nuovo percorso di ricerca. I partecipanti non devono appartenere a strutture associate a Scenario, né a strutture riconosciute e sovvenzionate e non devono aver superato i 35 anni di età (singolarmente).

I progetti originali e inediti destinati alla scena infantile o adolescenziale dovranno essere presentati entro e non oltre il 15 aprile 2006 nella sede di uno degli organismi associati a Scenario, fra i quali in Abruzzo:

L'Uovo Teatro Stabile di Innovazione, via dell'Oratorio n° 6, 67100 L'Aquila,
telefono 0862.410416, fax 0862.28337, e-mail uovotsf@tin.it, www.teatrouovo.it

La Giuria, designata dall'Assemblea dell'Associazione Scenario, composta da un presidente, da rappresentanti della stessa Associazione, da membri esterni all'Associazione e da esponenti del mondo della cultura e delle arti, assegnerà un premio di ottomila euro al miglior progetto selezionato.

Il bando del Premio è disponibile anche presso la sede de L'Uovo a L'Aquila, è consultabile sul sito www.teatrouovo.it ed è scaricabile dal sito www.associazionescenario.it

I questionari (descrittivo e analitico) per la partecipazione al Premio, la cui compilazione è obbligatoria pena l'esclusione, sono disponibili e possono essere compilati direttamente in forma digitale on line; sono raggiungibili dal box sul Premio Scenario nell'home page del sito www.associazionescenario.it

29/03/2006 12.21