Il fine settimana teatrale a Lanciano

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

961

Appuntamento con la prosa sabato 4 febbraio 2006 alle ore 21.00 a Lanciano dove andrà in scena presso lo spettacolo “l'ereditiera” di Annibale Ruccello e Lello Guida con Arturo Cirillo e Monica Piseddu - Regia di Arturo Cirillo.

Il teatro Fenaroli ospiterà l'unico musical di Annibale Ruccello, tra i suoi testi migliori, capace di intuire e rappresentare con largo anticipo, i malesseri e le mode della nostra società. Lo spettacolo pur partendo dai canoni classici del teatro musicale (esplosione di idee e musica), se ne discosta per la capacità di approfondire i concetti con una satira graffiante. Pout pourri di generi, dunque, L'ereditiera guarda con uguale sarcasmo ed amore sia alla tradizione classica del musical e del filmone americano che alla farsa scarpettiana e al café-chantant più autentico. In questo L'ereditiera è un testo perfettamente rappresentativo dei temi cari a Ruccello, mentre la musica ha qui funzione teatrale quanto mai efficace. Nel 1982 Annibale Ruccello e Lello Guida tradussero per la scena italiana L'Ereditiera, un film di William Wyler tratto dal romanzo Washington square di Henry James (1880). Una trasposizione teatrale dalle nebbie di New York al sole del golfo partenopeo che contiene tracce di vari generi che si mescolano tra loro. I personaggi diventano tragicomici eroi di una casereccia saga familiare.

Domenica, invece, alle ore 16.30 sarà la volta di “C'era una volta... un lupo” di Sergio Manfio, nell'ambito della rassegna “a teatro con mamma e papà”.
E se Cappuccetto Rosso decidesse all'improvviso di cambiare la sua parte nella fiaba?
È proprio quello che accade in questo spettacolo.
Vedere per credere.
02/02/2006 15.14