Le iniziative benefiche per i bambini ad Atri

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

662

Il progetto di grafica riservato alle scuole dell'obbligo ed ideato da Luciano Alonzo ha destato interesse in città.
Nei giorni scorsi tutte le famiglie di Atri hanno ricevuto, da parte del sindaco della città di Atri, un biglietto augurale ideato da una bambina della scuola elementare.
Nel centro storico, invece, è stato affisso un maxi poster augurale disegnato da un ragazzo della Scuola Media.
Giovedì 22 dicembre, a conclusione di tutte queste iniziative culturali, al Teatro Comunale di Atri, con inizio alle ore 21, si svolgerà, con la direzione artistica curata dall'associazione Promoeventi, una speciale serata dedicata totalmente ai bambini.
Saranno, infatti, proprio loro i veri protagonisti del palcoscenico, durante la prima parte si esibirà il coro della scuola elementare di Fontanelle di Atri, nella seconda parte, invece, suonerà la “Banda dei Camafri Rossi”.
Nell'intervallo, invece, alla presenza delle massime autorità locali, si svolgerà la premiazione dei tre concorsi: cartolina augurale, maxi poster e letterina a Babbo Natale. A tal riguardo l'Associazione Promoeventi invita tutti i ragazzi delle scuole dell'obbligo a prendere parte alla serata poiché le tre giurie tecniche, considerando la quantità e la qualità degli elaborati realizzati, hanno ritenuto opportuno segnalare e premiare nuove opere grafiche, i cui nomi dei vincitori saranno svelati durante la serata. Proseguirà, inoltre, al Teatro Comunale l'iniziativa della raccolta dei giocattoli, nuovi ed usati, che ha preso il via nei giorni scorsi all'interno delle scuole.
Ragazzi e cittadini possono depositare, giovedì sera in Teatro, in un apposito contenitore, i propri giocattoli. Tutti i doni raccolti saranno devoluti ai ragazzi meno fortunati. L'appuntamento al Teatro Comunale di Atri, che vedrà la partecipazione di numerose autorità locali, sarà anche l'occasione per il tradizionale scambio degli auguri di Natale tra l'amministrazione comunale di Atri, associazione Promoeventi e tutti i cittadini.

21/12/2005 9.43