Tutti i consigli per scegliere i film del ponte dell'Immacolata

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

599


Weekend di transizione quello dell'Immacolata, ideale per andare a vedere qualche film in più ( recensione degli ultimi fine settimana al cinema su PrimaDaNoi.it,
qui
 e
qui
.
Ci si prepara al fine settimana di fuoco del 16, dove troveranno posto sugli schermi tra gli altri “King Kong”, “Natala a Miami” e “A history of violence”, tre titoli attesissimi.
Per chi non ha perso nulla nelle passate serate al cinema, questa settimana può trovare comunque tre titoli interessanti, diversi per genere e spessore: “Assault on Precinct 13” (sito ufficiale) , un thriller tutto azione con
Ethan Hawke  ,
Laurence Fishburne  , per la regia di Jean-François Richet, dove poliziotti e criminali si uniscono con un solo obiettivo: superare la notte alla stazione di polizia nelI'isolato distretto 13 alle porte di Detroit che sta per chiudere e ha subito un assalto tanto feroce quanto inatteso. Tipico polverone tutto azione, immancabile però per gli amanti del genere (la
recensione
).
Oppure ci si può orientare su una commedia senza troppe pretese, come “Me and you and everyone we know” (sito ufficiale ), di Miranda July,
dove la vita di un'artista è ben raccontata tra le difficoltà di arrivare a fine
mese e i sentimenti che bussano sempre puntuali alla porta del suo cuore (
una buona recensione
ma
anche quest'altra, con trama completa e notizie particolari). Un prodotto Fandango che dimostra ancora una volta l'attenzione di questa casa produttrice verso un genere molto apprezzato ( per lodi e incasso ) in Italia, quello della commedia a buon mercato.
Arriva dalla Cina invece “Shanghai Dreams”, (
scheda,
recensione e particolari
) pellicola drammatica di Xiaoshuai Wang, della Teodora film ( che non ha previsto un sito ufficiale per adesso ). In una Cina anni '60, una ragazza è costretta su invito del governo cinese ad abbandonare la campagna per trasferirsi in una grande città, lasciando quella quotidianità dorata fatta di sentimenti e felicità che era la sua piccola realtà di provincia.
Ernesto Valerio 07/12/2005 14.51