CINEMA. I consigli della settimana: recensioni, trailers e foto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

910

Primo weekend di dicembre, e subito piatto ricco per gli aficionado delle sale italiane. In uscita il 2 dicembre abbiamo “MR & MRS Smith”, con quella che è stata definita la coppia più bella di Hollywood, Pitt e la Jolie, il film che fece proprio scoppiare l'amore tra loro due.
Negli States, complice anche il gossip che s'è portato dietro, ha avuto un discreto successo, sfruttando anche una trama tanto lineare quanto stuzzicante: una coppia di sposi piatta e consolidata i cui membri nascondono vicendevolmente un mistero, quello d'essere due assassini a pagamento ( una buona recensione la si trova qui).


Accanto alla super coppia svolazzeranno polli: sarà infatti finalmente nelle sale “Chicken Little - Amici per le Penne”, il nuovo prodotto Disney (recensito da PrimaDaNoi.it qui), che di certo farà incetta di spettatori giovani e giovanissimi, senza dimenticare la miriade di genitori che accompagneranno i figli, forse anche più curiosi dei propri pargoli.
Il film Disney è la risposta animata al dominio del nuovo Harry Potter, già in sala da venerdì scorso (
vedi articolo
 e quest'altro ) che sta battendo ogni record d'incasso.
Merita una segnalazione anche l'ultima fatica recitativa di Bill Murray, “Broken Flowers” , per la regia di Jim Jarmusch che lo ha avuto con sé anche in “Coffee and Cigarettes”: la pellicola parla di Don, single incallito, appena lasciato e in preda alla depressione, riceve la notizia di avere un figlio, che tra l'altro è alla sua ricerca. Si preannuncia una poetica tipica di Jarmusch con la sublime interpretazione di uno dei grandissimi di Hollywood per espressione e partecipazione nel personaggio, in uno uomo stanco e depresso che ricorda il suo personaggio di “Lost in translation”.


 Come ultime segnalazioni “Shopgirl” di Anand Tucker e “Kiss Kiss (una buona recensione qui  ),
Bang Bang  di Shane Black con Val Kilmer, intrigante thriller simil-poliziesco in cui un ladro in fuga si ritrova nel mezzo di una commedia poliziesca come attore, per poi esser coinvolto in un omicidio: un mix di fattori che sembrano dare più di uno spunto positivo ( recensione, trailer, ecc qui ).

 Il tutto per una buona visita alle sale e multisale italiane, senza dimenticare tutti i buon titoli della scorsa settimana, se li avete persi! ( li trovate in
questo nostro articolo
  ).
Ernesto Valerio 29/11/2005 11.33