Torna Eros ed è Calma apparente…senza polemiche

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

41163

Torna Eros ed è Calma apparente…senza polemiche
Per la prima volta Eros Ramazzotti non ha organizzato una conferenza stampa di presentazione del suo nuovo disco "Calma Apparente" (in uscita nazionale il 28 ottobre e il 31 ottobre nel resto del mondo ). Non ci sono motivazioni ufficiali (un cantante può anche non tenere una conferenza stampa), ma i maligni vociferano che l'uscita del disco coincide con una situazione familiare troppo delicata per il cantante. Nei mesi scorsi la lotta tra il cantautore romano e Michelle Hunziker circa l'affidamento della figlia Aurora si è fatta aspra. La Hunziker nel frattempo ha abbandonato la sua ex agenzia (a cui facevano riferimento i due ex fidanzati Passaro e Sconfienza) e i paparazzi hanno sorpreso Eros sul balcone dell'appartamento di Michelle. Riconciliazione in vista? E' presto per dirlo. Intanto Ramazzotti venerdì festeggia sia il suo 42esimo compleanno che l'uscita del disco ("E' ora di iniziare a parlare del mio lavoro, il gossip lasciamolo a certi giornali”, ha precisato).

La casa discografica si è già mobilitata nelle operazioni di marketing sfornando "Calma Apparente" in molteplici supporti: CD, MC, Limited Edition (composta da un box contenente l'album in confezione digipack e un libretto ricco di testi e immagini), DualDisc, schede di memoria digitali, via web e via cellulare. Eros Ramazzotti il 27 ottobre sarà ospite di Adriano Celentano a Rockpolitik e in tour a partire dal marzo 2006.

L'ALBUM DELLA RINASCITA
Le tredici canzoni dell'album “Calma apparente”, che viene pubblicato in tutto il mondo nella doppia versione in italiano e in spagnolo, sono anche il segnale della “rinascita” di Eros Ramazzotti sul piano personale: "Il precedente cd “9” - ha dichiarato Eros - è quello più impregnato di “sofferenza” dei miei nove dischi d'inediti. Invece “Calma apparente” è un passo avanti con rinnovate energie e gioia di vivere, perché si può e si deve riemergere anche dalle vicende più complesse".

"Preferisco - ha continuato - confessare le mie emozioni nelle canzoni, piuttosto che rispondere alle provocazioni. Nel singolo “La nostra vita”, per esempio, spiego che voglio concentrarmi sul futuro per cercare amore e serenità in un mondo che fa schifo,
perché vedere i nostri figli crescere in un mondo di verità è un sogno che non morirà mai".

Anche “Calma apparente” è un album in parte autobiografico: oltre che nella title-track “Calma apparente” (“Non guastiamo i momenti di serenità con l'angoscia del futuro”), l'atteggiamento di Eros verso la vita traspare in canzoni come “Solarità”, “Bambino nel tempo” e “L'equilibrista”. Il brano “Sta passando novembre” prende spunto da un fatto di cronaca per descrivere l'opprimente senso d'insoddisfazione comune a molti ragazzi, che può sfociare in un gesto estremo: "Bisogna avere la forza di farsi scivolare addosso le vicende più negative e tristi: le cicatrici indelebili che lasciano in noi non devono abbatterci, bensì fortificare il nostro carattere".

L'altro argomento che lega le canzoni di “Calma apparente” è l'amore: l'instancabile ricerca del sentimento perfetto in “Nomadi d'amore” ("È la mia preferita: mi fa venire i brividi ogni volta che l'ascolto"); un inno alla donna ideale in “Tu sei” e “Una nuova età”; storie più o meno fugaci ma comunque belle e intense in “Non è amore” e “L'ultimo metrò”. Al filone dei sentimenti appartiene anche il duetto con Anastacia “I Belong To You (Il ritmo della passione)”: "È una donna estremamente sensibile. Anastacia è l'artista con cui mi sono trovato meglio, fra tutti quelli con cui ho inciso un duetto", ha dichiarato l'artista.

Con il cd“Calma apparente” Eros taglia il traguardo dei 10 album di canzoni inedite (13 considerando anche i live e i greatest hits) in 24 anni di carriera. "Considerato quanto può essere effimero il successo di un artista, - ha concluso - è molto gratificante essere arrivato fin qui con i risultati che ho ottenuto; soprattutto ricordando che a 17 anni non sapevo cosa fare della mia vita… Ed è ancora più bello rendermi conto che a 42 anni ho sempre voglia di provare nuove emozioni e di trasmetterle alla gente".

EROS LO GIURA...IN LIBRERIA
Dall'8 novembre sarà in libreria “Eros - Lo giuro” (Mondadori), la prima biografia autorizzata di Eros Ramazzotti. Scritta daLuca Bianchini, è una biografia dal taglio ironico in cui si affrontano i grandi temi che hanno segnato la vita di Eros: i successi strepitosi in giro per il mondo, le gioie e le sofferenze, ma anche la malinconia di fondo che ha ispirato le melodie più famose. Andrea Di Natale 24/10/2005 12.42