Sulmona, i Pooh cantano in favore dell’Aisa

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7801

SULMONA. La città di Sulmona si prepara ad accogliere i Pooh che si esibiranno dal vivo il prossimo 1 marzo alle 21  Palasport di via XXV Aprile.

Un appuntamento di particolare importanza perche organizzato in favore dell’A.I.S.A. (Associazione Italiana Sindromi Atassiche), a cui saranno destinati gli utili ricavati dalla serata.

Reduci dal successo dell’album “Dove comincia il sole” i Pooh tornano ad esibirsi a Sulmona dove presenteranno dal vivo i brani dell’album (uscito lo scorso 12 ottobre) oltre ai loro più grandi successi, molti dei quali riarrangiati e riproposti col “nuovo suono” della band.

Roby Facchinetti, Dodi Battaglia e Red Canzian saranno i protagonisti di un palco “senza tempo”, circondati da una scenografia che riporta l’immaginario del pubblico a “quella terra priva di confini dove nasce la libertà” cantata in “Dove Comincia il Sole”.

La manifestazione è promossa dall’A.I.S.A.–Abruzzo Onlus, dalla Pro Loco di Sulmona, dal Nomadi fans club “Un giorno insieme” e dall’Associazione Premio Augusto Daolio – Città di Sulmona.

«Ringraziamo i Pooh per aver accolto il nostro invito - afferma il presidente dell’A.I.S.A. Abruzzo, Fulvio Di Benedetto - sarà un’occasione per unire musica e solidarietà. Infatti, sarà l’occasione per raccogliere fondi per la ricerca contro le malattie rare, ed in particolare l’atassia, che è una malattia oggi incurabile e imprevedibile».

 «Dopo il successo del concerto che si è tenuto nell’estate 2004 al Parco fluviale Auguso Daolio - spiega Vincenzo Bisestile della Pro loco di Sulmona, - siamo riusciti a riportare i Pooh nella nostra città. Dobbiamo ringraziare il manager Franco Cusolito e tutta la produzione Cose di Musica che, al nostro invito a suonare per una causa di solidarietà, si sono messi a disposizione. Gli utili derivanti dalla serata saranno interamente destinati all’A.I.S.A.».

 I biglietti sono disponibili nelle principali prevendite dell’Abruzzo.

12/02/2011 11.23