'L'Aquila un anno dopo' arriva a Hollywood

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

8097

'L'Aquila un anno dopo' arriva a Hollywood

HOLLYWOOD. Si svolgerà a Hollywood, dal 20 al 26 febbraio, il "VI Los Angeles Italia –The Italian Film, Fashion and Art Fest", un evento promosso dall'Istituto Capri nel mondo, in collaborazione con l’Eni, l’Istituto Italiano di
Cultura e l’Ice di Los Angeles, con il patrocinio del Ministero Affari Esteri.
Tra i numerosi appuntamenti in programma, gli omaggi ai registi Dino de Laurentiis, Marco Bellocchio e agli attori Kim Rossi Stuart e Luigi Lo Cascio. Oltre a questo uno spazio sarà dedicato alle celebrazioni dei 150 anni dell'unità d'Italia, con la partecipazione  della stella della danza Roberto Bolle e il pianista Stefano Bollani.
In questa cornice anche la città dell'Aquila sarà protagonista grazie al documentario “L'Aquila. Un anno dopo”, realizzato dagli allievi dell'Accademia dell'Immagine, con la supervisione dei registi Gianfranco Rosi e Stephen Natanson.
Nell'affollata conferenza stampa di presentazione presso la sede della “Stampa estera” di Roma, con Pascal Vicedomini, Franco Nero, Valerio Massimo Manfredi, Fulvio Lucisano e molti altri nomi di primo piano dell'industria cinematografica italiana, Andrea Tatafiore, in qualità di amministratore unico della Scuola di cinema aquilana ha sottolineato come questa occasione «permetta di non far affievolire l'attenzione sulla difficile condizione del capoluogo abruzzese, anche grazie al contributo del cortometraggio realizzato dai nostri studenti, che riesce a dare una lettura di questo dramma non mostrando solo le macerie della città, ma sottolineando la dimensione intima, e personale del dolore vissuto da ciascun cittadino».

«Questa occasione – ha ribadito Tatafiore a margine dell'incontro – ci auguriamo possa anche sollecitare la sensibilità del Ministero dei Beni Culturali nel continuare l'opera di sostegno dell'Accademia dell'Immagine di cui ha già dato importante prova nel periodo immediatamente successivo al terremoto».
Nell'ambito della manifestazione da segnalare anche un'altra presenza a sostegno della “causa aquilana”, quella di Alessia Fabiani, interprete di una delle pellicole in rassegna.
08/02/11 11.40