Sulmona aspetta il film abruzzese di Clooney, nelle sale da venerdì

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7028

GEORGE CLOONEY A SULMONA

GEORGE CLOONEY A SULMONA

SULMONA. Nell'ultimo weekend il thriller "The American" con George Clooney è stato il film più visto nelle sale Usa.

La pellicola guida la classifica settimanale con un incasso pari a 13 milioni di dollari. In seconda posizione, "Takers" (azione, drammatico, con Matt Dillon) seguito da "Machete", con Robert De Niro e Jessica Alba, rispettivamente a quota 11,5 e 11,3 milioni di dollari.

In Italia il film uscirà solo venerdì prossimo e a Sulmona, dove la pellicola è stata in gran parte girata, comincia a farsi sentire l'emozione.

Per l'occasione riapre anche il Nuovo Cinema Pacifico per una nuova stagione. «Riapriamo con la proiezione di un film che abbiamo contribuito a realizzare e  portare sul territorio grazie allo sportello della Film Commission aperto a costo zero tre anni fa», ricordano con emozione dall'associazione culturale Sulmonacinema.  L’occasione della prima di The American sarà anche un’occasione di confronto e discussione con la classe politica, gli amministratori e gli imprenditori sul ruolo delle Film Commission e sulle possibilità economiche e d’immagine offerte dall’industria cinematografica.

Così venerdì 10 settembre dopo la proiezione delle 18 e prima di quella delle 21, si brinderà (ore 20 circa) con un cocktail “Americano” (per restare in tema) «ad un successo, speriamo cinematografico e di botteghino, ma sicuramente di politica culturale».

Il film resterà montato fino al 20 settembre tutti i gironi dal lunedì al venerdì con orari 18 e 21 e il sabato e la domenica con orari 18-20-22.

Clooney interpreta Jack, killer professionista che però ha deciso di abbandonare il suo lavoro dopo i risultati deludenti visti in Svezia. Jack è scappato a Roma, aiutato dall’amico Larry e deve compiere il suo ultimo lavoro. Mentre attende istruzioni sul da farsi, si rifugia nelle campagne abruzzesi, stringendo amicizia con le persone del paese. Protagonista femminile è Violante Placido che interpreta il ruolo di  Clara, la prostituta di cui si innamora George Clooney.

L'idea di girare il film in Abruzzo era stata dello stesso attore americano che in questo modo vorrebbe rilanciare l'immagine della regione ferita dal sisma in tutto il mondo.

 08/09/2010 9.35