Vasto e Punta Aderci a Sereno Variabile

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

7051

vasto

 

VASTO. La trasmissione “Sereno Viariabile”, in programma domani pomeriggio, sabato 17 ottobre, a partire dalle ore 17,10 su Rai 2, dedicherà un ampio servizio alle peculiarità della città, al centro storico e alla Riserva Naturale di Punta Aderci.

«Una gestione che ha portato a questa Amministrazione numeri significativi – ha detto il sindaco Luciano La Penna - che vanno ben oltre ogni più rosea aspettativa: dalle presenze agli accessi al sito a conferma che Vasto non teme confronti con altre Riserve regionali e nazionali. Approfitto della circostanza per ingraziare la Cogecstre che, nonostante tante difficoltà, riesce a mandare avanti questo progetto, le tante associazioni che collaborano e la Casa Circondariale che, con “Marina Mia”, ci aiuta a mantenere pulita l’intera area».

L’assessore Anna Suriani, prima di illustrare i dati, ha posto l’accento «sull’assurda disattenzione per Vasto da parte del Tg3 Regionale. Fortunatamente – ha aggiunto - a livello nazionale le cose vanno decisamente meglio: a parte Sereno Variabile di domani, in questi ultimi mesi si sono occupati della Riserva sia il canale Marco Polo della piat taforma Sky che la rubrica Viaggiare di Rai Due. Oltre ad alcune riviste specialistiche a tiratura nazionale quali “Itinerari” e “Plan air”».

I dati? Solo nell’anno in corso il sito internet della Riserva è stato visitato da oltre 15 mila utenti. Accessi che sono stati addirittura 28 mila nell’ultimo triennio. 2100 sono stati i partecipanti alle iniziative estive, 600 a quelle invernali e primaverili. 500 i ragazzi provenienti direttamente dalle scuole.

L’assessore Suriani ha poi aggiunto che, grazie ad un “questionario ad intervista” sottoposto ad un campione rappresentativo a fine agosto, sono emersi questi altri dati: per quanto riguarda la provenienza l’Abruzzo ha fatto registrare il 24%, Italia 33,3%, Vasto il 43 %, l’estero il 2,75 %; Ha scelto Vasto per la presenza della Riserva il 30,28% dei visitatori provenienti dall’Italia. Il 28,30% di quelli provenienti dall’Abruzzo.

Il giudizio complessivo sulla gestione spiagge della Riserva è stato per l’1% insufficiente, per il 64% buono e per il 35% ottimo.

Per quanto riguarda la partecipazione alle iniziative e alle escursioni della Riserva il 30% degli intervistati ha dichiarato di provenire da Vasto. Il 60% dall’Italia ed il 25 % dall’Abruzzo.

16/10/2010 8.32