Pupi Avati ad Alanno per celebrare Francesco Crivellini

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

4226

ALANNO. Giovedì prossimo, 8 dicembre, Alanno renderà omaggio ad un suo illustre cittadino, Francesco Crivellini, il costumista preferito del regista Pupi Avati.

Presso il cinema Ala di Alanno, a partire dalle 15 e 30, si svolgerà la manifestazione, alla presenza di Crivellini e dello stesso regista, che per l’occasione sarà in Abruzzo.

Ad annunciarlo, il sindaco Enisio Tocco e l’assessore alle politiche sociali Livia Odoardi, che ha curato l’evento.

«Crivellini – hanno ricordato Tocco e Odoardi – ha rivestito il ruolo di costumista per numerosi progetti cinematografici. Tra le sue creazioni più note, i costumi per il film “Il papà di Giovanna” e “Sotto il vestito niente”. Ha vinto il Nastro d’argento con “La seconda notte di nozze” e ha ricevuto numerose nomination al David di Donatello, anche con il film “Il cuore altrove”. Rappresenta senza dubbio un’eccellenza abruzzese e, in occasione del suo ritorno nella sua città natale, Alanno, abbiamo deciso di rendergli omaggio con una piccola ma significativa cerimonia».

Alle 15 e 30 verrà proiettata la pellicola “La seconda notte di nozze” e, a seguire, alle 17 circa, inizierà la cerimonia. A Crivellini verrà consegnata una targa ricordo, un’ala (simbolo del Comune di Alanno) scolpita su pietra della Maiella.

«Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare – hanno concluso il sindaco e l’assessore -, non solo per rendere omaggio al nostro caro Francesco, che accogliamo sempre con orgoglio quando i suoi impegni di lavoro gli permettono di tornare a casa, ma anche per conoscere e ascoltare il regista Pupi Avati, che siamo fieri di ospitare nella nostra città».

 06/12/2011 07:39