Venerdì 2 dicembre appuntamento con Battiato e Ode-on

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1072

Parte venerdì, 2 dicembre 2005, il progetto Equal Ode-On con la proiezione del film Musikanten alla presenza di Franco Battiato. L'idea è nata dal recupero e dalla trasformazione dell'ex-inceneritore che diverrà il cuore della nascente Città della Musica (in seno al progetto Equal Ode-On) con il coinvolgimento di importanti partner locali (Conservatorio, Comune, Provincia, I.R.I.S.) e la cooperazione con analoghe iniziative in Europa (Avignone, Calais, Bari, Berlino, Bruxelles, Helsinkj e Londra).
«Obiettivo del progetto», spiega Victor Matteucci coordinatore, «è la realizzazione di un distretto della cultura e di nuove professionalità nell'ambito della musica. L'attività è presentata anche attraverso un trimestrale Creative Class, distribuito in formato cartaceo e on-line, ed un portale».
Alle 18.00 l'incontro-dibattito “Europa. Lo sguardo dell'altro e il meticciato culturale” coordinato dalla giornalista RAI Maria Rosaria La Morgia. Dopo il saluto delle autorità Giuseppe De Dominicis (Presidente della Provincia di Pescara), Elisabetta Mura (Assessore alla Cultura – Regione Abruzzo) e Adelchi de Collibus (Assessore alla Cultura del Comune di Pescara), introdurranno i lavori Emanuela Grassi (Direttore di Creative Class) e Victor Matteucci (Direttore I.R.I.S.). Interverranno la scrittrice marocchina Rita El Khayat, Baldino Di Mauro, responsabile del Dipartimento Cultura della Regione Umbria, l'artista Francesco Ciancabilla, Noria Ouali, docente all'Università di Bruxelles, e Alain Goussot, docente all'Università di Modena e Reggio Emilia.
La sera, alle ore 20.30, verrà proiettato al Cinema Teatro Massimo il film di Franco Battiato: Musikanten. La proiezione del film sarà preceduta da un dibattito sull'importanza della musica e della creatività nella società moderna.
1/12/2005 8.45