Parte con il Falstaff la stagione della lirica del Marrucino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2137

Parte con il Falstaff la stagione della lirica del Marrucino
CHIETI. Falstaff, l’ultima opera di Giuseppe Verdi, su libretto di Arrigo Boito, inaugurerà la stagione operistica del Teatro Marrucino di Chieti. Venerdì 19 gennaio 2007, alle ore 21.00, si alzerà il sipario sulla “commedia lirica” in tre atti che Verdi scrisse quando aveva ormai quasi ottant’anni.
La regia è di un “mostro sacro” del teatro lirico italiano: Renato Bruson che, da grandissimo baritono qual è, interpreta anche il ruolo del sanguigno protagonista sir John Falstaff.
L'opera, un nuovo allestimento interamente prodotto dal Teatro Marrucino, sarà replicata anche domenica 21 gennaio alle ore 17.00 e mercoledì 24 gennaio alle ore 21.00. Tita Tegano cura i costumi e l'impianto scenico, la direzione dell'Orchestra del Teatro Marrucino è affidata al M° Marzio Conti, prestigiosa bacchetta e Direttore Stabile dell'Orchestra. Gran parte della compagnia di canto è formata da cantanti vincitori o finalisti del Concorso Internazionale di Canto Lirico “Rocca delle Macìe”.

SOSTIENE RENDINE

«Ho scelto di produrre il Falstaff perché è tra le opere di Verdi considerata la più profonda, matura e, diciamolo pure, la più bella», dice il maestro Sergio Rendine, direttore artistico del Marrucino. «E' nella futura politica artistica del Teatro Lirico d'Abruzzo privilegiare sempre di più opere rare e Falstaff è una rarità nel panorama musicale sia per la sua minore popolarità sia per il suo virtuosismo tecnico. Oggi l'orchestra il coro e le maestranze del Teatro Lirico d'Abruzzo sono arrivate alla maturità riconosciuta a livello internazionale necessaria per affrontare prove di questa difficoltà artistica: ne siamo ancora una volta fieri».

BRUSON E I GIOVANI

Lungo è stato il lavoro di preparazione del nuovo allestimento del Marrucino Teatro Lirico d'Abruzzo ma grazie all'entusiasmo del Direttore Artistico Sergio Rendine, del regista e interprete principale Renato Bruson e del Direttore Marzio Conti, ne sta scaturendo un'opera fresca dove calcheranno le scene giovani cantanti di grande talento.
E con i giovani, il grande Bruson si sente a suo agio «Eccomi, ancora una volta, con un valido gruppo di giovani promesse, con le quali ho lavorato per circa un mese per realizzare questo “Falstaff” per il Teatro Marrucino», scrive il grande artista nei suoi appunti di regia.

Il dvd

La nuova produzione del Falstaff del Teatro Marrucino, Teatro Lirico d'Abruzzo sarà registrata e ripresa per la pubblicazione in tutto il mondo di un DVD con la regia televisiva di Enrico Castiglione. Se ne prevede l'uscita sui mercati internazionali intorno alla fine dell'estate per l'etichetta Pan Dream.

18/01/2007 15.10