Cinema. Il capitano Jack Sparrow è tornato!

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1234

Tutti pronti a salpare di nuovo per i sette mari, il capitano Jack Sparrow è tornato!
Settembre significa, per il nostro paese, il ritorno del grande cinema; e nel ventaglio di proposte già presenti nelle sale la punta di diamante per il grande pubblico è il secondo capitolo di una trilogia targata Disney che sta facendo impazzire il mondo: "I pirati dei Caraibi: la maledizione del forziere fantasma", la gallina dalle uova d'oro cinematografica di quest'anno.
All'inizio del 2006 in molti puntavano probabilmente sul Codice di Dan Brown/Ron Howard, che però al botteghino USA non ha portato i risultati sperati (in Italia invece è stato un enorme successo), mentre l'asso pigliatutto della stagione corrente per Hollywood è questo prodotto, a target familiare, che miscela sapientemente azione, avventura e umorismo portando sullo schermo grandi attori e personaggi.

Dopo aver sconfitto nel primo film la maledizione che attanagliava l'equipaggio del vascello fantasma Perla Nera, avevamo lasciato il capitano Sparrow (interpretato magistralmente da Johnny Depp) mentre scappava col suo veliero, mentre i suoi compagni d'avventura Will ( Orlando Bloom ) ed Elizabeth ( Keira Knightley ) potevano finalmente iniziare a vivere il loro amore il loro amore. In questo secondo film ritroviamo i nostri due innamorati alle prese con il loro prossimo matrimonio; la vita di Will ed Elizabeth sarà però travolta di nuovo da capitan Jack, che questa volta deve riuscire a svincolarsi del debito di sangue contratto col temibile pitrata Davey Jones, capitano dell'Olandese Volante e di un esercito di strane creature. Il tutto in attesa del capitolo finale, previsto per la prossima estate.
Il film, oltre ad aver confermato lo stesso cast del primo fortunato episodio, tiene anche lo stesso regista (Gore Verbinski) che, prendendo esempio dal "re delle trilogie" Peter Jackson (regista de “Il Signore degli Anelli”), ha deciso di girare il secondo ed il terzo capitolo di questa saga contemporaneamente: l'episodio finale della storia infatti sarà già pronto nelle sale americane per l'estate 2007, e da noi presumibilmente poco dopo.
Dopo gli incredibili incassi ottenuti negli Stati Uniti, dove con ben 417 milioni di dollari ad oggi è al sesto posto dei film più visti di sempre (dietro a pezzi da 90 come “Titanic”, “Star wars” ed “E.T.”, e davanti a “Spider-man”, la trilogia del Signore degli Anelli e “Jurassic Park”), questo film è sbarcato in Italia il 13 settembre e si appresta a bissare il successo d'oltreoceano. Raccontare bene una storia è sempre una cosa difficile da fare, seppur nella sua semplicità di facciata: e la Disney è maestra in questo, ancora una volta.

Ernesto Valerio 18/09/2006 12.54