Le acrobazie dei buskers nel panorama fiabesco di Collecorvino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1732

Il successo di “Borghi Incantati” ha superato quest'anno ogni previsione. Dopo soli 7 appuntamenti, uno dei quali interrotto a causa del temporale, l' affluenza di pubblico è stata stimata finora intorno alle 30.000 presenze. Merito della notorietà della manifestazione, giunta alla sua VII° edizione, che ogni anno può contare su artisti di grande professionalità, che non si risparmiano, e che riescono ad incantare il pubblico di ogni età.
Un'altra notte di emozioni, stupore e magia farà tappa oggi, 4 agosto, a Collecorvino.
La musica dei busker e loro folli acrobazie non sono altro che il filo rosso di un unico viaggio tra le mille culture del mondo. Queste culture, condensate magicamente nei loro spettacoli, si rianimano tutte come per incanto nelle piazze e nelle vie dei nostri centri storici.
Gioielli preziosi della nostra provincia che molto spesso nemmeno conosciamo. Collecorvino è dunque il borgo che la Provincia invita a visitare, approfittando dell'atmosfera funambolica che domani sera sarà portata dai buskers, in scena nei “teatri” dei nostri centri storici dal 28 luglio scorso.
Tra i vicoli lastricati a mattoni di Collecorvino, che conferiscono al paese un panorama decisamente fiabesco, torneranno dunque Chris Lynam, uno dei più famosi clown al mondo proveniente dall'Inghilterra; i Fire Circus Show, trio di danzatori acrobatici di fuoco provenienti dall'Austria; i Cloghoppers, il duo acrobatico di musicisti su motociclo provenienti dall'Irlanda; gli Afro Jumbo Jeegs, il sestetto keniota di acrobati corpo a corpo e l'attesissimo Thomas Blackthorn, il fachiro incantatore di serpenti proveniente dall'Inghilterra che stupisce il pubblico di tutto il mondo mangiando spade, vetri e lamette, dormendo su letti di chiodi e in cesti di serpenti.
La lunga notte di magie inizia alle 21,00. Gli spettacoli sono gratuiti, anche se un piccolo contributo viene richiesto dagli stessi artisti agli spettatori più coinvolti e divertiti.

04/08/2006 8.18