Teatro di strada: continua la magia della rassegna a Caramanico

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

650

Prosegue con successo in provincia di Pescara il Festival Itinerante “Borghi Incantati”, la rassegna di teatro di strada che raccoglie ogni sera migliaia di spettatori, ammaliati dalla magia che gli artisti, provenienti da vari paesi del mondo, riescono a trasmettere con il loro spettacoli coinvolgenti e nell'atmosfera suggestiva creata dalle strade dei borghi storici. Dopo i successi di Spoltore, Torre de' Passeri, Nocciano, Farindola e Manoppello, dove ogni sera è stato registrato il tutto esaurito con più di 2.000 spettatori, oggi, 2 agosto, sarà la volta di Caramanico.
Nelle strette vie del centro storico del paese situato nel cuore del parco della Majella, si esibiranno l'inglese Chris Lynam, già ospite acclamato di numerosi festival Buskers Mondiali, che presenterà due spettacoli diversi: “The best of Teatre” e il suo show “Popcorn Club”; la coppia di musicisti inglesi Cloghoppers, che presentano scene stile vecchio west, con acrobazie musicali su motociclo, numeri circensi e tanta comicicità: i due artisti interpreteranno inoltre melodie irlandesi, jazz, swing e folclore dell'Europa orientale; il gruppo africano Afro Yambo Jeegs, composto da sei straordinari acrobati che basano le loro evoluzioni su tecnica, forza e tanta abilità, offrendo uno spettacolo molto coinvolgente e di grande intensità emotiva. Non mancherà il “mangiafuoco” e “mangiaspade” Thomas Blakthorn, che dorme su letti di chiodi, in ceste di serpenti, su frantumi di vetro e che cammina su lame di spade e su carboni ardenti: uno spettacolo presentato in tv di 14 nazioni e proposto in innumerevoli teatri e club di tutto il mondo. Infine, direttamente dall'Austria, il Fire Circus Show,: uno spettacolo di cui è protagonista il fuoco, in un gioco di danze, accompagnate dalla musica e con l'ausilio di oggetti che si trasformano in forme singolari.
Tutto questo sarà possibile ammirare domani sera a Caramanico, tra piazze e vicoli del centro storico, dalle 21 in poi, e gratuitamente.

02/08/2006 9.23