L’associazione Omnia organizza uno stage di recitazione nel parco

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1214

Nella splendida cornice del Parco Nazionale d'Abruzzo e il Parco Regionale del Sirente-Velino, in una valle incontaminata, in un nuovo splendido teatro facilmente raggiungibile in auto o con il treno si terrà il primo Stage di Recitazione e Orientamento per aspiranti attori.
Il corso, che si terrà dal 24 al 28 Agosto 2006, prevede quattro giorni dove i partecipanti potranno svolgere lezioni intensive di base di recitazione, rilassamento, training all'aperto, recitazione di fronte la macchina da presa.
Sono previste inoltre lezioni ed incontri sull'orientamento nel mondo dello spettacolo, una fondamentale esperienza per scegliere le numerose strade che portano oggi al diventare attore: dove fare il book spendendo poco, quali scuole professionali frequentare tra le miriadi di offerte, come trovare una agenzia che ci rappresenti ed inoltre come prepararsi al provino.

«Uno stage di lavoro intensivo ma anche uno splendido week end di vacanza in un'oasi naturale», dicono Germano di Mattia e Antonio Nobili, curatori, «lo stage avrà un costo di 150 euro, la cifra comprende l'alloggio per tre notti in un ostello di alpini (spese di vitto escluse) lezioni, materiale didattico, ed in più la possibilità di partecipare al provino per il corto internazionale “La Rosa Blu” di Germano di Mattia».
Sono ammessi 20 partecipanti.
Informazioni e curricula: stageabruzzo@libero.it

27/07/2006 9.06