Domenica la festa per la Bandiera blu 2006 di San Salvo

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

804

Dopo quindici anni la Compagnia di Teatro Sperimentale di San Salvo “Renato Bivilacqua” ripropone la possibilità di riproiettare su un grande schermo l'indiscusso capolavoro “La porte de la terra” dell'apprezzato regista Angelo Pagano.
Grazie all'iniziativa dell'assessore Osvaldo Menna la proiezione avverrà all'interno delle celebrazioni per la Festa della Bandiera Blu 2006 previste per domenica 23 luglio, dalle ore 21, in piazza San Vitale a San Salvo.
«Uno spettacolo popolare per una festa popolare», ha commentato Menna, «Il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu concesso per la nona volta alla nostra città ci riempie di orgoglio e va dunque festeggiato in maniera adeguata. Ci sono altre città sulla costa che farebbero carte false per vedersi attribuita la Bandiera Blu, noi l'abbiamo meritata per ben nove volte, un grandissimo risultato che merita una grande festa. Soltanto 90 città in tutta Italia possono concedersi il lusso di far sventolare sui propri lidi la Bandiera Blu, dunque un riconoscimento davvero prestigioso per la nostra comunità, per il nostro ambiente, di cui sicuramente trarrà beneficio il settore turistico».
«Questo prestigioso risultato», aggiunge Menna, «si ottiene non solo grazie alla qualità delle acque del nostro mare, ma anche con la cura e l'attenzione che abbiamo riservato all'ambiente in generale, per la qualità e la dimensione delle aree verdi nel centro abitato e delle isole pedonali, per la mancanza di barriere architettoniche alla marina, per l'estensione e la qualità delle spiagge libere. Qualità e quantità dunque, del nostro ambiente, della nostra città, della nostra offerta turistica. Inoltre San Salvo può vantare un giardino botanico mediterraneo e il biotopo costiero, che insieme alla Bandiera Blu rappresentano dei risultati di assoluto prestigio, di cui forse, sia noi amministratori che la popolazione, non ancora comprendiamo pienamente il significato e l'importanza. Per una città come la nostra, che punta sul turismo, la Bandiera Blu è come vincere i mondiali».

22/07/2006 8.49