Alla marina c'è la festa dei pescatori con la processione in mare

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1273

FOSSACESIA. Torna la tradizionale processione in mare in onore della Madonna del Carmine. Domenica 16 luglio alle ore 18 la marineria locale accompagnerà la statua della Madonna dalla darsena “Marina del sole” al tratto di mare antistante la chiesa Stella Maris, sul Lungomare nord.
Un percorso di circa 2 miglia marine che rinnova la antica tradizione locale. Saranno una quindicina le barche e i pescherecci, tirati a lucido per l'occasione, che seguiranno la processione.
L'ultima edizione della processione che si ricordi risale a molti anni addietro ed è stata fatta in barca a vela.

Il culto della Madonna del Carmine è molto sentito dalla gente, che partecipa ogni anno numerosa alle celebrazioni. La annuale festa dei pescatori, del resto, è da sempre un evento che nessun pescatore del posto vorrebbe mai mancare. La tradizione risale a quando nel borgo marinaro di Fossacesia la gente viveva di pesca e si è tramandato indenne fino ai giorni nostri.
In onore della Madonna del Carmine nel 1934 venne realizzata la piccola chiesa che si trova lungo la Statale 16 Adriatica, caratteristica perché interamente ricoperta di conchiglie. Venne costruita da un privato, Antonio Aganippe, a proprie spese e inaugurata il 16 luglio 1945. Ancora oggi appartiene alla famiglia Aganippe.

Alla festa religiosa si aggiungono, come ogni anno, i festeggiamenti civili. Già dalla vigilia, con musica e danza sul mare. Sabato 15 luglio si esibirà il gruppo musicale Cristal Sound sul palco sistemato dall'Amministrazione comunale alla Rotonda sul Lungomare nord.

Domenica 16 luglio alle ore 8 la banda dell'associazione “Musicisti d'Abruzzo” di Sant'Apollinare si esibirà in forma itinerante per le strade di Fossacesia. Alle 21 note di blues mediterraneo risuoneranno sul Lungomare con il concerto dei “Lino Rufo & BlueMystic”, fino alle 23.45 quando la festa si chiuderà con i tradizionali e suggestivi fuochi pirotecnici sull'acqua, della Ditta Renato Lanci di Guastameroli.

Come da tradizione molte persone aspetteranno i fuochi dal belvedere di San Giovanni in Venere e nell'attesa è in programma il concerto di chiusura del festival “I concerti all'abbazia”, a cura dell'Associazione Amici della Lirica, che si è svolto dal 10 luglio al 16 luglio sul sagrato del Portale della Luna con un grande successo di pubblico. Domenica 16 luglio alle 21 si svolgerà un concerto del trio da camera di Foggia con Mario Ieffa, violino, Daniele Miatto, violoncello, Antonio Pio Giordano, pianoforte, che eseguiranno musiche di Astor Piazzola.

Inoltre da oggi 14 luglio e fino al 20 agosto è aperto l'Ufficio turistico comunale, in zona Sirenella sul Lungomare nord, in collaborazione con la Provincia di Chieti. L'ufficio stagionale osserverà il seguente orario: mattina dalle 9.30 alle 12.30 e pomeriggio dalle 18 alle 20.

15/07/2006 14.57