L’isola pedonale ora è "itinerante"

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

842

MONTESILVANO.Prenderà il via il prossimo 13 luglio la manifestazione estiva ‘Isola pedonale itinerante’ organizzata dal Comune di Montesilvano, una rassegna di spettacoli che si svolgerà lungo la riviera, la quale verrà chiusa parzialmente al traffico.
La delibera è stata approvata quest'oggi dalla giunta Cantagallo su proposta dell'assessore al turismo Marco Savini.
«Sappiamo bene – ha spiegato l'assessore Savini - che la promozione turistica e culturale della città passa anche attraverso la valorizzazione di quelle manifestazioni che sono in grado di destare interesse, creando occasioni di svago e di aggregazione sia per i residenti che per i turisti. A tale scopo abbiamo deciso di sperimentare e proporre alla cittadinanza ‘L'Isola pedonale itinerante' che coinvolgerà, a tratti, tutta la riviera di Montesilvano, dal 13 luglio al 15 agosto».
Nello specifico, il litorale, ossia via Aldo Moro, verrà diviso in cinque diverse zone: ‘l'isola' si svolgerà ogni fine settimana, dal giovedì alla domenica, dalle 20 all'1 di notte, con la chiusura al traffico veicolare del lungomare.
Già fissato il programma: nella prima settimana stop alle auto sulla riviera nel tratto compreso tra via Arno e via Adige; nella seconda settimana chiuso il tratto tra via Adige e via Torrente Piomba; nella terza settimana verrà chiuso il tratto che va da via L'Aquila a via Lucania (compresi via Marinelli e il tratto via Lazio-via Moro); nella quarta settimana si chiuderà il tratto tra viale Abruzzo e via Dante (compresa viale Europa, nel tratto tra via Emilia-via Aldo Moro); infine, la quinta e ultima settimana sarà coinvolto il tratto da via Dante a via D'Andrea.
«Nell'ultima settimana – ha puntualizzato l'assessore Savini – la manifestazione anziché svolgersi dal giovedì alla domenica, si terrà dal venerdì al martedì compreso, a causa del Ferragosto. Ovviamente, bandite le auto, la stessa riviera andrà a ospitare iniziative, spettacoli e momenti di intrattenimento per attrarre turisti e curiosi, attività che vedranno coinvolti in prima linea i balneatori che organizzeranno eventi quali concerti musicali, feste a tema, spettacoli di karaoke e balli di gruppo. Non solo: via Aldo Moro e le altre strade coinvolte verranno invase dai mercatini e stand dei commercianti ambulanti che verranno dislocati nella zona antistante gli stabilimenti balneari. Con questa iniziativa – ha ancora detto l'assessore Savini – l'amministrazione intende dare un ulteriore aiuto concreto al rilancio del settore turistico-balneare, favorendo la permanenza degli utenti sul nostro territorio comunale».

28/06/2006 9.40